La liposuzione ha effetto temporaneo

liposuzione

Adesso neppure la liposuzione fa miracoli. Sempre stata considerata una delle terapie più efficaci, la liposuzione ha perso la sua notorietà da quando un gruppo di ricercatori dell’Università del Colorado, capitanati da Teri L. Hernandez e Robert H. Eckel, hanno effettuato uno studio sul oltre 30 persone di 30 anni, dimostrando che il grasso tolto tramite la liposuzione si ripresenta. Magari in un altro posto del corpo, ma si ripresenta. E dopo solo un anno. Una notizia triste per tutte quelle donne 8e non solo) che si sono sottoposte all’intervento della liposuzione convinte di risolvere per sempre il loro problema antiestetico.

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista scientifica di rilevanza internazionale Obesity e ha fatto scalpore. Fino ad adesso si pensava che una volta tolto il grasso in eccesso, si fosse a posto. Un breve periodo di degenza, magari qualche seduta di pressoterapia, e il gioco è fatto. E invece no. Gli studi hanno dimostrato che la maggior parte dei giovani trentenni sottoposti a liposuzione si sono ritrovati con la stessa quantità di grasso nel termine di un anno. Anche se non nello stesso posto.

Chi ad esempio ha avuto la liposuzione nella pancia, nel giro di un anno si è trovato con grasso sui fianchi. O viceversa.

Ma ci sarà un metodo giusto per evitare che il grasso ritorni, no? Ebbene sì. E è sempre lo stesso: mangiare bene e fare esercizio fisico. Meglio se mirato. Niente di nuovo dunque: per dimagrire e non ingrassare bisogna stare attenti a quello che mangiamo. Non c’è liposuzione che tenga. E ci volevano degli scienziati per dircelo? Mah…

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]