Home News La depressione e i suoi sintomi

La depressione e i suoi sintomi

depressione e sintomi

La tristezza è una normale reazione alle lotte della vita, insuccessi e delusioni. Molte persone usano la parola “depressione” per spiegare questo tipo di sentimenti, ma la depressione è molto più di una semplice tristezza. Alcune persone dicono di “vivere in un buco nero”, altre si sentono senza vita, vuote, ma possono sentirsi anche arrabbiate, aggressive e irrequiete.

Quando si è depressi ci si sente  senza speranza, ma con l’aiuto e il sostegno si può migliorare.

Quali che siano i sintomi, la depressione è diversa dalla normale tristezza, nel senso che avvolge giorno per giorno la vita, interferendo con la capacità di lavorare, studiare, mangiare, dormire e divertirsi. I sentimenti di impotenza, disperazione e inutilità sono intensi e implacabili.

La depressione varia da persona a persona, ma ci sono alcuni segni e sintomi. E ‘importante ricordare che questi sintomi possono essere parte della vita normale, ma più sono intensi e più a lungo durano, tanto più è probabile che si ha a che fare con la depressione. Quando questi sintomi sono schiaccianti e invalidanti è il momento di chiedere aiuto.

I comuni segni e sintomi della depressione:

  1. Sentimenti di impotenza e disperazione.
  2. Perdita di interesse nelle attività quotidiane.
  3. Cambiamenti dell’appetito o del peso..
  4. Cambiamenti del sonno.
  5. Rabbia o irritabilità.
  6. Perdita di energia.
  7. Disgusto di sé.
  8. Comportamento sconsiderato.
  9. Problemi di concentrazione.
  10. Dolorabilità e dolori immotivati​​.

La depressione è un fattore di rischio per il suicidio. La profonda disperazione che va di pari passo con la depressione può far sentire il suicidio come unico modo per sfuggire al dolore. Pensieri di morte o di suicidio sono un sintomo grave, quindi occorre prendere qualsiasi discorso o comportamento del genere sul serio. Non è solo un segnale di avvertimento che la persona sta pensando al suicidio: è un grido di aiuto.

I segnali di pericolo sono:

  1. L’idea di uccidersi o di danneggiare il proprio sé
  2. Esprimere forti sentimenti di disperazione
  3. Una preoccupazione insolita verso la morte o il morire
  4. Atti sconsiderati che mostrano un desiderio di morte (eccesso di velocità ad esempio)
  5. Chiamare o visitare la gente e dire loro addio
  6. Dare via beni preziosi
  7. Dire cose come “tutti starebbero meglio senza di me” oppure “Voglio andarmene”

La depressione appare spesso in maniera diversa negli uomini e nelle donne, nei giovani e negli adulti. La consapevolezza di queste differenze contribuisce a garantire che il problema venga riconosciuto e trattato.

La depressione maschile

Molto spesso sentimenti di malinconia, di tristezza e di umore depresso, a torto, sono considerati non adatti all’universo maschile perché considerati sinonimo di debolezza. Nei uomini si tende a scoraggiare il riconoscimento e soprattutto l’espressione delle emozioni, tanto che, nel tentativo si reprimerli, essi manifestano sintomi legati alla rabbia, a disturbi  ansiosi e del sonno, oltre a perdere interesse per molte attività di svago. Altri segni e sintomi della depressione negli uomini includono la rabbia, l’aggressività e la violenza. Anche se i tassi di depressione per le donne sono due volte più elevati rispetto agli uomini, essi tendono a suicidarsi più spesso rispetto alle donne e ai giovani in generale.

La depressione femminile

Come detto, le donne sono due volte più esposte alla depressione rispetto agli uomini, ciò è dovuto principalmente a delle cause ormonali, che si accentuano e si aggravano durante il periodo immediatamente precedente il ciclo (PMS), ma anche subito dopo eventi quali il parto e ovviamente, la depressione perimenopausa. Per quanto riguarda segni e sintomi, le donne riescono in maniera più facile rispetto agli uomini, provare sentimenti di colpa pronunciati, dormire troppo, mangiare troppo e aumento di peso.

Depressione negli adolescenti

Mentre alcuni ragazzi depressi appaiono tristi, altri non lo sembrano affatto. In effetti, l’irritabilità, piuttosto che la depressione, è spesso il sintomo predominante negli adolescenti depressi. Un adolescente depresso può essere ostile, scontroso, o perdere il suo temperamento. Dolorabilità e dolori immotivati ​​sono anche sintomi comuni della depressione nei giovani.

La depressione negli anziani

Gli adulti e gli anziani tendono a lamentarsi più di dolori fisici piuttosto che mostrare i segni e i sintomi emotivi della depressione e quindi il problema spesso non viene riconosciuto. La depressione negli anziani è associata a cattive condizioni di salute, un tasso di mortalità elevato e ad un aumento del rischio di suicidio, per cui la diagnosi e il trattamento sono estremamente importanti.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui