Kirtan Yoga, la disciplina che risveglia l’io, libera dalle tensioni e apre al mondo

Si chiama Kirtan Yoga e si presenta come una disciplina fondata su l’uso della voce e i mantra per connettere il corpo alla mente, l’intelletto al sé e il sé al creato, attuando una coesione costruttiva tra i partecipanti che promette di spingere verso una comprensione più profonda del singolo e del gruppo.

Kirtan Yoga, la disciplina che risveglia l’io, libera dalle tensioni e apre al mondo- foto kripalu.org

La nuova tendenze delle asana consente la percezione un singolo e la trasforma in un motivo di crescita per l’altro, creando un circolo virtuoso che amplifica il suo potere armonico fino a realizzare un sistema capace di risvegliare le personalità, liberare dalle tensioni e aprire al prossimo.

Il potere del Kirtan Yoga è quello di sollevare l’animo, guarire le ferite psicologiche intrinseche e restituire buonumore ed equilibrio interiore.

Come funziona il Kirtan Yoga

Basta sedersi su un tappetino o una sedia e si procede con la fase di meditazione guidata. Come?

Canti di gruppo in cui il conduttore (kirtankara) propone una melodia a base di musica kirtan che deve essere ripetuta dai partecipanti in un’alternanza che si prospetta come una “proposta e risposta”. Da quel momento in poi ha inizio un viaggio interiore che promette di allontanare i pensieri negativi e ridurre la tensione della vita quotidiana.

Yoga Kirtan: Benefici

Ma quali sono i benefici del Kirtan Yoga?

  • Si allenano i polmoni grazie al canto e alla respirazione controllata
  • Sviluppa un’azione calmante per merito della forma di controllo del respiro (pranayama)
  • Stimola il sistema endocrino e influenza il modo con cui si percepisce il mondo
  • Armonizza l’emisfero destro da quello sinistro del cervello (avviene la fusione della parte emozionale e della parte razionale)
  • Allontana lo stress

Chi può partecipare?

Il Kirtan Yoga, di cui fa parte è una pratica adatta a tutti e per provare non è necessario essere esperti di canto, yoga o meditazione.

Basta partecipare a una lezione per rendersi conto di quanto cantare in maniera cadenzata possa avere dei riscontri positivi su corpo, mente e anima.

Il percorso si compone generalmente di una serie di incontri creativi, ricreativi e meditativi per dissipare ansie e stress, imparare l’arte del distacco il distacco conoscere l’io più profondo.

Si tratta di un percorso guidato realizzato con momento di benessere e pace, tappe che promettono di  riscoprire il lato più luminoso di ogni partecipante.

Il Kirtan Yoga è un viaggio tra le antiche meditazioni mantriche e le visualizzazioni psico-energetiche, accompagnati dalla saggezza millenaria della filosofia Bhakti-vedantica.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Myriam Amato

Informazioni sull'autore
Laureata in Informazione e sistemi editoriali, amante della cultura orientale e appassionata di benessere, salute e fitness.
Tutti i post di Myriam Amato