Jogging: Benessere e salute per il corpo

Lo jogging è considerato un esercizio cardiovascolare e le opportunità di correre sono, spesso, facilmente reperibili perché non è necessario alcun addestramento o attrezzature e luoghi particolari.

Lo jogging è fisicamente più impegnativo rispetto ad altre attività come il camminare,  perché si tratta di una attività ad alto impatto che utilizza grandi gruppi muscolari.  I principali gruppi muscolari coinvolti sono i glutei, i quadricipiti, i legamenti del ginocchio e i polpacci, inoltre, coinvolge anche i muscoli del bacino e della parte superiore del corpo, al fine di rimanere in posizione verticale e mantenere l’equilibrio.

Impatto della corsa sul cuore e sui polmoni

La corsa sollecita il cuore a pompare di più e spinge i polmoni a lavorare maggiormente. Il fine è quello di fornire l’ossigeno necessario ai muscoli che lavorano. Il cuore stesso è un muscolo e questa attività ritmica lo rende più forte, il che significa che nel corso del tempo esso dovrà lavorare di meno. I polmoni, invece, si alleneranno a diventare più efficienti nel trasferimento dell’ossigeno e dell’anidride carbonica, cosa che avviene anche durante l’attività fisica.

Impatto sul peso corporeo e sul metabolismo

Attualmente oltre due terzi degli adulti in Europa sono classificati come in sovrappeso o obesi. Lo jogging e le altre forme di esercizio cardiovascolare sono essenziali per ridurre e controllare il peso corporeo.  La corsa brucia calorie e bruciare calorie è fondamentale per  perdere peso. Inoltre, il metabolismo rimarrà più alto e attivo per un periodo di tre o quattro ore dopo l’esecuzione dell’esercizio. Il corpo brucerà le calorie in eccesso dai depositi di grasso e aiuterà a raggiungere il peso ideale.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]