Internet nuovo medico di famiglia. La salute passa per il web

infografica-sanioggi

Internet come il medico di famiglia… Sono infatti sempre più le persone che scelgono di navigare sul web per cercare informazioni riguardanti la salute, ma anche la bellezza e il benessere personale. Nel corso degli anni infatti Internet è divenuta la prima fonte di informazioni riguardanti la salute. Sul web e sui portali specializzati è possibile reperire informazioni che riguardano le malattie e i sintomi per riconoscerle, le nuove cure, i centri specializzati, le terapie ufficiali e non, ma anche i consigli di bellezza, i metodi per le cure naturali e fai da te e tanto altro.

In tutto sono 15 milioni gli italiani che decidono di affidarsi a Internet per reperire informazioni sulla loro salute come dimostra un’interessante infografia recentemente pubblicata. Sul web navigano in cerca di notizie utili e di consigli sul benessere, la bellezza e la salute, soprattutto le donne, circa 83,5% contro gli uomini che si affidano al web in misura minore con una percentuale pari al 72,4%. Tantissimi anche gli anziani, che decidono di approcciarsi alla tecnologia in cerca di una soluzione ad un determinato malessere o a qualche informazione in più su acciacchi e cure varie. Oltre 3/4 degli ultra 65enni infatti ammettono di cercare informazioni on line per risolvere grandi e piccoli problemi riguardanti la salute e il benessere.

Non solo, l’influenza di Internet, come nuovo consulente della salute, sembra aver coinvolto tutti, senza alcuna distinzione, tanto che le cifre stimano che il 40% dei pazienti che giungono al pronto soccorso e negli ospedali sia stato influenzato dal web. Come sempre in questa ricerca non poteva mancare una percentuale dedicata ai giovani che, nati nell’era di Internet, navigano nel web alla ricerca di qualsiasi informazione, dai consigli utili, alla ricerca del ristorante, fino alla salute. Internet è per questi ragazzi nel modo più assoluto il confidente di qualsias problema di salute, anche quelli più inconfessabili. Un dolore in un punto che non si vorrebbe nominare, un fastidio nelle parti intime o un qualsiasi dubbio, tutto può essere risolto cercando comodamente le informazioni da casa accendendo il proprio pc ed evitando imbarazzi vari e la classica visita medica dal proprio medico di base.

Ma oltre ai giovani le regine della salute sul web sono senza dubbio le donne, basti pensare che circa nove donne su dieci tra i 25 e i 34 anni hanno ammesso di ricercare online informazioni sulla salute e sul benessere. La situazione si fa ancora più chiara quando si analizzano i dati riguardanti la percentuale di pazienti che usa Internet. La maggioranza dei pazienti infatti afferma di usare Internet da oltre un anno per ricercare informazioni utili alla salute. La stessa percentuale ammette di navigare sul web per reperire notizie sulla salute e il benessere per aiutare genitori, figli, amici o altri conoscenti. La maggior parte di coloro che cercan0 notizie sulla salute da Internet credono alle informazioni che leggono on line e si affidano a questa fonte di notizie.

Circa la metà di queste persone cerca informazioni sulla salute settimanalmente ricercando nei siti internet, nei forum e nei portali ciòdonna_pc3_web--400x300 che vuole sapere visitando più o meno 4 siti diversi sulla salute. Sono meno invece i pazienti che decidono di partecipare a gruppi di supporto e mandare e-mail ad un medico specialista attraverso Internet. Una percentuale di poco maggiore frequenta le chat per confrontarsi con le altre persone e scoprire i rimedi e le esperienze di coloro che presentano gli stessi problemi e malattie.

Vediamo ora qual’è la tipologia di informazioni ricercate su Internet dai pazienti che vogliono curare la propria salute. L’80% dei pazienti ricerca notizie su informazioni su malattie specifiche che gli sono state diagnosticate. Il 20% decide di utilizzare il web per capire come funzionano, quanto funzionano e come avvengono dei trattamenti specifici che intendono fare o che gli sono stati richiesti dal medico specialista. Infine il 10% si affida a Internet per trovare notizie importantissime su informazioni di base e fitness e nutrizione.

Viene infine da chiedersi: quali sono nello specifico le informazioni che vengono ricercate su Internet? La percentuale maggiore di informazioni ricercate sul web, come anticipato, riguardano le malatte specifiche, che corpono una percentuale pari al 66%. Di conseguenza il 56% delle notizie cercate riguardano trattamenti e procedure mediche specifiche. Il 44% delle informazioni riguardano poi notizie sui professionisti e i medici che potrebbero fare cure o che sono specializzati in un qualche settore della medicina e si occupano di salute.

Troviamo poi il 36% delle indicazioni su ospedali e strutture varie, mentre il 33% riguarda le assicurazioni mediche. Molta attenzione anche per il mangiare e per il cibo sano, il 29% delle informazioni ricercate infatti riguardano i cibi biologici, che si piazzano più in alto delle ricerche riguardanti i vari medicinali (con il 24%). Anche l’ambiente occupa da sempre i pensieri delle persone grazie anche ad una maggiore informazione sui media riguardanti questo tema fondamentale e acquista il 22%. Le altre informazioni riguardano demenza, Alzheimer e in particolare soprattutto la gravidanza e le notizie legate allo stato interessante. Buono spazio, rispettivamente 14% e 16%, per i risultati delle analisi e le malattie croniche.

 

 

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]