Home Integratori Alimentari & Cosmetici Integratori termogenici e brucia grassi naturali

Integratori termogenici e brucia grassi naturali

Gli integratori termogenici sono suppletivi alimentari che producono un aumento della temperatura corporea e generano un maggiore consumo di lipidi da parte dell’organismo. È per questo che sono conosciuti anche con il nome di brucia grassi!

Integratori termogenici e brucia grassi- foto paginedellasalute.it

Il mercato di riferimento offre una vasta proposta di questi particolari integratori brucia grassi:

  • Integratori brucia grassi farmacologici (vanno assunti dietro prescrizione medica come anfetamine, ormoni tiroidei e ormoni GH)
  • Integratori termogenici naturali (prodotti a base di erbe venduti senza prescrizione medica)

Come funzionano

Termogenici aiutano a dimagrire?- foto nutritionslimming.it

Gli integratori brucia grassi influiscono sulla termogenesi ossia la capacità del corpo di produrre calore e bruciare energie. Ma cosa succede veramente?

Il processo fisiologico sul quale agiscono è la fosforilazione ossidativa ovvero il meccanismo molecolare che crea ATP a livello cellulare e fornisce energia al corpo. E non solo.

Gli integratori alimentari termogenici agiscono sui processi metabolici di adipolisi o meglio quei meccanismi di scomposizione delle riserve di grasso, favorendo così la formazione di un substrato energetico disponibile sotto forma di ATP.

Composizione

Brucia grassi naturali- foto nutritionslimming.it

I termogenici sono stati utilizzati per la prima volta come prodotti termogenici di sintesi chimica per ridurre la percentuale di massa grassa del corpo negli ambienti del culturismo e dell’attività pesistica.

Ma se gli integratori termogenici non naturali sono spesso accompagnati da importanti effetti collaterali, al contrario gli integratori termogenici brucia-grassi naturali possono offrire la stessa azione ma senza particolari controindicazioni.

Gli integratori brucia grassi naturali conservano una formulazione costruita su sostanze naturali riconosciute perché capaci di favorire la metabolizzazione dei grassi:

  • Caffeina – È capace di stimolare il sistema nervoso simpatico e favorire un effetto termogenico capace di potenziare la combustione dei grassi.
  • Tè verde – Il complesso di polifenoli consente un aumento del metabolismo e mobilita il 30% del grasso in più per produrre energia.
  • Focus o quercia marina – Si tratta di un alga presente nell’oceano Atlantico che preserva un contenuto di iodio tale da stimolare la tiroide e agire sui processi metabolici.
  • Arancio amaro o citrus aurentium – La molecola di origine cinese contiene sinefirina, una sostanza che agisce a livello nervoso per stimolare i processi ossidativi. Il Ministero della Sanità però ha posto dei limiti circa la quantità!
  • Coleus forskohlii – La pianta Ayurvedica sembra capace di sviluppare effetti anti catabolici e abbassare il consumo di tessuto muscolare usato come fonte di energia.
  • Chitosano – La proteina viene ricavata dallo scheletro dei crostacei e sembra in grado di legarsi ai grassi per impedire che si accumulino nell’organismo.
  • Cromo Picolinato – Questa molecola consente l’assorbimento dei carboidrati ovvero degli zuccheri complessi di pasta e pane e gli zuccheri semplici della frutta, permettendo una perdita di grasso corporeo.
  • Glutammina – Si tratta di una sostanza che aumenta il numero delle calorie e dei grassi bruciati per produrre energia.
  • Omega 3 – Gli acidi grassi Omega 3 impediscono che i grassi introdotti con il regime alimentare vengano assorbiti.
  • Acido linoleico coniugato o CLA – Sembra capace di ridurre il grasso corporeo senza inficiare sulla massa muscolare.
  • Acido pantotenico o vitamina B5 – È una sostanza idrosolubile e ubiquitaria che viene sfruttata per formare energia a partire dai carboidrati.
  • Niacina o vitamina B3 – Questa sostanza favorisce la conversione dei carboidrati in glucosio semplice al fine di produrre energia.
  • Garcinia Cambogia – La pianta di origine indonesiana conserva un buon livello di acido idrossicitrico, una sostanza che consente l’utilizzo degli zuccheri assunti per generare energia.
  • Guaranà – Questa pianta di origine amazzonica preserva un mix di teofillina, caffeina e teobromina e stimola la perdita di grasso corporeo.
  • Alga Kombu – La ricchezza di iodio consente di stimolare la tiroide e il perfetto funzionamento del metabolismo.
  • Alga Hiziki – È un’alga con un buon contenuto di iodio e discrete quantità di ferro e calcio, perfetta per perdere peso e sgonfiare la pancia.

Integratori termogenici: Funzionano?

Funzionano davvero i brucia grassi?- foto donnaclick.it

Bisogna inquadrare i brucia grassi nella giusta prospettiva. Gli integratori termogenici migliori non possono sostituire una dieta sana ed equilibrata e non rappresentano la soluzione miracolosa ai problemi di peso.

Solo la combinazione di dieta ipocalorica, attività fisica e integratore brucia grassi appropriato può sortire il risultato sperato on termini di aumento di lipolisi e miglioramento del metabolismo.

Il più delle volte i risultati e gli effetti legati all’uso degli integratori termogenici vengono gonfiati per fini commerciali, senza tener conto che le informazioni scorrette possono provocare danni alla salute.

Controindicazioni

Non sottovalutare il potere dei brucia grassi naturali- foto dietanotizie.com

Gli effetti collaterali delle pillole brucia grassi sono legati al sovradosaggio e a situazioni variabili quali sensibilità individuale, stile di vita, regime alimentari e così via.

Cosa può succedere in questi casi?

  • Ipertensione
  • Cefalea
  • Nausea
  • Tachicardia
  • Vomito
  • Problemi cardiovascolari
  • Ictus
  • Convulsioni
  • Infarto del miocardio

È preferibile assumere gli integratori termogenici con cautela, magari dietro consiglio medico o comunque studiando attentamente il foglietto illustrativo.

Quali scegliere?

Dimagrire con i brucia grassi naturali- foto salutarmente.it

Gli integratori alimentari termogenici naturali sotto forma di tisane a base di erbe sono perfetti per perdere peso e centimetri. Le erbe naturali possono sviluppane un effetto depurativo e diuretico che perseguono lo stesso obiettivo.

Per esempio l’Ortosiphon sgonfia la zona fianchi e depura reni e fegato e il Tarassaco (diuretico e depurativo per il fegato e regolatore dei livelli di trigliceridi e colesterolo nel sangue.

Dove comprarli?

Dove comprare gli integratori termogenici in commercio- foto pazienti.it

Gli integratori termogenici naturali in commercio si presentano sotto forma di capsule e liquidi e con un prezzo che si aggira intorno ai 30-40 euro.

Dove è possibile acquistarli? Non essendo veri e propri farmaci, gli integratori termogenici si trovano in erboristeria, farmacia, parafarmacia, piattaforme online e supermercati forniti.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 6 Media: 2.5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui