Integratori di mangostano: proprietà e benefici del frutto indonesiano

Gli integratori di mangostano sfruttano tutte le proprietà del frutto tropicale con buccia viola, polpa carnosa e ipocalorico per rinforzare le barriere immunitarie e stimolare la produzione di serotonina per combattere i cali dell’umore.

Mangostano frutto- foto portalebenessere.com

Il mangostano è il frutto di una pianta originaria delle Isole Molucche con la fama di ottimo integratore alimentare per via del buon livello di potassio, vitamina C e vitamine del gruppo B.

Questo frutto indonesiano diventa un perfetto integratore sotto forma di mangostano succo o capsule, prodotti che contengono l’estratto liofilizzato del frutto.

Un integratore a base di mangostano è la perfetta integrazione dei mesi freddi e dei cambi di stagioni, i momenti in cui il sistema immunitario richiede un maggior supporto per combattere l’attacco di virus e batteri.

Valori nutrizionali

Le caratteristiche e le proprietà del frutto tanto caro al sud est asiatico sono ravvisabili dai suoi valori nutrizionali: 100 g di mangostano contengono 63 Kcal (0,6 g grassi, 7 mg sodio, 48 mg potassio, 18 g carboidrati, 1,8 fibre, 0,4 proteine).

Più nello specifico, questo frutto non spicca per le qualità nutrizionali ma per la ricchezza di acqua e il complesso:

  • polifenoli
  • xantoni
  • fibre
  • catechine
  • minerali (potassio, calcio, fosforo, ferro, rame, zinco, magnesio, manganese e sodio)
  • vitamine (A, C, E, B1, B2, B3, B5, B6, B12)
  • tannini
  • alfa-carotene
  • beta-carotene
  • criptoxantina

Mangostano: Proprietà

Effetti benefici del frutto indonesiano- foto guidausofarmaci.it

La maggior parte dei suoi effetti benefici derivano dall’elevata concentrazione di xantoni ovvero potenti sostanze anti-aging, efficaci inibitori dei processi infiammatori e antiossidanti contro i radicali liberi.

Ma quali sono le proprietà del mangostano? Che benefici riserva?

  • Pelle – I principi attivi aiutano a prevenire la formazione delle rughe, migliorare il turgore cutaneo, evitare l’insorgenza di acne e rossore e mantenere la pelle idratata.
  • Dolore – Gli xantoni presenti agiscono come inibitori naturali della COX-2 ossia un enzima responsabile dei processi infiammatori e causa scatenante di numerosi mediatori del dolore.
  • Febbre – Gli agenti antibatterici aiutano il corpo a contrastare gli eventuali attacchi virali e batterici e prevenire la comparsa di stati febbrili.
  • Umore – Sembrerebbe in grado di ottimizzare i livelli di serotonina che si associano agli stati di depressione e ansia, comportandosi come un anti-depressivo naturale.
  • Muscoli – Il frutto esotico si comporta come perfetto alleato per distendere muscoli contratti e migliorare la mobilità di zone bloccate, specialmente sotto forma di unguenti, lozioni e creme.
  • Intestino – Il notevole apporto di fibre naturali, vitamine e sali minerali favoriscono il transito naturale, proteggono l’intestino e regolano la flora batterica.
  • Digestione – Il frutto sembra capace di evitare la formazione di gas intestinale, combattere il gonfiore addominale e migliorare l’assorbimento dei micronutrienti dei cibi assunti.

Integratori di mangostano

Quale integratore di mangostano scegliere?- foto diromeo.it

I prodotti contenenti i principi attivi del frutto indonesiano possono essere acquistati in erboristeria o sulle piattaforme online sotto forma di capsule, succo, polvere, lozioni, acqua aromatizzata e tè (prodotti a base di mangostano a prezzi diversi).

Per godere appieno delle proprietà del frutto indonesiano è necessario assumere un integratore a base di mangostano a seconda delle necessità, ma sempre dietro il parere medico.

Mangostano: Controindicazioni

In linea generale, il mangostano non riserva effetti collaterali sull’uomo, ma il consulto medico risulta necessario per evitare complicazioni soprattutto in casi di patologie.

È bene ricordare che si tratta sempre e comunque di un efficace anticoagulante che non deve essere associato a medicinali con la stessa azione.

Come assumere il mangostano?

Succo di mangostano- foto meteoweb.eu

Le virtù del frutto indonesiano vengono decantate dalle case produttrici dei prodotti e degli integratori a base di mangostano, mettendo spesso in relazione automatica effetti benefici del frutto e costo del prodotto.

In realtà è necessario prestare attenzione al livello di concentrazione contenuta in ciascun prodotto proposto per beneficiare al meglio delle proprietà di questo frutto originario dell’Indonesia.

Il succo di mangostano che si trova in commercio per esempio contiene solo una bassa percentuale di frutto vero e proprio per lasciare spazio ad acqua, succhi di mele e pere.

I migliori integratori di mangostano sono quei prodotti che conservano inalterate le sostanze antiossidanti e antidepressive per consentire un assorbimento efficace e un riscontro positivo sull’organismo.

Curiosità

La regina dei frutti- foto lifegate.it

Il frutto esotico è conosciuto con il nome di “regina dei frutti” a causa di una leggenda che lo avvolge: la regina Vittoria, venuta a conoscenza delle lodi del suo gusto, mise in palio una discreta somma per chi fosse stato in grado di farle assaggiare un frutto fresco da una delle sue colonie. E così il “frutto della regina” è poi diventato semplicemente la “regina dei frutti”.

Recentemente, però, il frutto è stato vittima di una pubblicità ingannevole che ne ha oscurato le vere potenzialità. In vari Paesi infatti  sono stati immessi sul mercato dei prodotti a base di mangostano che ne esageravano le doti curative non rendendogli giustizia!

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 4 Media: 2.3]

Myriam Amato

Informazioni sull'autore
Laureata in Informazione e sistemi editoriali, amante della cultura orientale e appassionata di benessere, salute e fitness.
Tutti i post di Myriam Amato