Home Benessere Insonnia: rimedi naturali per combatterla

Insonnia: rimedi naturali per combatterla

Insonnia: rimedi naturali per combatterla

Insonnia: Siamo in piena estate e tra Caronte e Minosse sembrerebbe di essere in un girone infernale, in effetti il caldo che sta attraversando la nostra penisola è veramente insopportabile. Sembrerebbe questa un’estate caldissima in cui l’unico rimedio è starsene in spiaggia dalla mattina alla sera, ma chi non può farlo?.
Per i tanti italiani che ancora non sono arrivati al fatidico giorno in cui abbandoneranno gli uffici per concedersi la meritata vacanza c’è poco da fare, e si rischia di non riuscire neppure a dormire di notte a causa del troppo caldo.
Da una statistica è emerso che ben 12 milioni di italiani soffrono di insonnia a causa del caldo estivo.

Insonnia: Fortunatamente vi sono rimedi efficaci contro l’insonnia causata dal caldo, e non parlo di condizionatori o ventilatori vari, bensì di semplici regole alimentari che ci aiutano a combattere l’afa e a dormire sereni. Se fate parte dei 12 milioni di italiani che soffrono di insonnia allora dovete necessariamente cambiare alimentazione.
Da un’indagine della Coldiretti, indagine in cui ha collaborato anche la Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione, è emerso che per combattere l’insonnia provocata dal caldo basta modificare il regime alimentare. Vi sono infatti molti alimenti che riescono a reintegrare i liquidi e i sali minerali persi durante la giornata, ristabilendo in questo modo l’equilibrio psicofisico e favorendo un ottimo sonno ristoratore.

Insonnia: Per dormire tranquilli è buona norma non consumare a cena cibi ricchi d grassi e, quindi, anche poco digeribili. Altro consiglio, molto scientifico, è quello di consumare alimenti che contengono triptofano, un aminoacido che facilita la sintesi della serotonina, il famoso neurotrasmenttitore che induce calma e rilassatezza. Se ora ti stai chiedendo dove si nasconda questo prezioso alleato, la risposta è semplice: yogurt, uova bollite, legumi, formaggi freschi e tisane addolcite con miele.
Un altro toccasana per riposare meglio, secondo gli studiosi, è quello di bere un bicchiere di latte fresco, a temperatura ambiente, poco prima di coricarsi. Il latte infatti, contrariamente a quanto si possa pensare, previene l’acidità, che è una delle cause più diffuse dell’insonnia.

INSONNIA: CIBI DA EVITARE PER RIPOSARE BENE

Insonnia: rimedi naturali per combatterla

Insonnia: Vanno evitati, come la peste, alimenti ricchi di grassi o sostanze eccitanti, come il pepe, il sale, la paprika e il curry. Le croccanti patatine in busta poi sono bandite, così come le minestre con l’aggiunta del dado da cucina. Anche da evitare gli alimenti in scatola, che sono ricchi di sale e di conservanti, va poi gustato con moderazione il buon caffè, bevanda irresistibile e di rito per tutti gli abitanti del bel paese. Cioccolato e alcolici sarebbero da evitare, soprattutto per quanto riguarda il consumo nelle ore prossime a quella in cui ci si andrà a coricare. L’alcool , seppure sembrerebbe avere un effetto soporifero, è un eccitante e non favorisce un riposo profondo. Per quanto riguarda invece il caffè, può essere consumato tre volte al giorno, ma va evitato nel tardo pomeriggio.

Vediamo adesso la classifica, stilata dalla Coldiretti, degli alimenti che favoriscono il sonno:

  • Pasta, Riso, Pane, Orzo
  • Lattuga, radicchio, cipolla, aglio
  • Formaggi freschi, yogurt,
  • Uova bollite,
  • Miele

Godetevi l’estate, ma state anche bene attenti alla dieta, che è fondamentale per riequilibrare il nostro corpo.

Leggi anche:

Insonnia, ansia e depressione: colpa degli smartphone

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui