Infiammazione del nervo sciatico: esercizi yoga e rimedi naturali

Il nervo sciatico è il più grande nervo presente nel corpo umano che si origina dalla parte bassa della schiena e innerva la parte posteriore di coscia e gamba, fino a raggiungere il piede. L’infiammazione di questo nervo è abbastanza comune e si manifesta con forti dolori (sciatalgia o sciatica) e problemi a camminare. Ma perché il nervo sciatico risulta infiammato?

Infiammazione nervo sciatico- foto viverepiusani.it

La maggior parte delle volte, lo stato infiammatorio a carico del nervo sciatico deriva da una compressione che può derivare da ernia, protrusione discale, sovrappeso o gravidanza (utero e peso del bambino spingono sul nervo sciatico).

Queste infiammazioni del nervo sciatico provocano dolore a livello della bassa schiena e al gluteo (lombosciatalgia), creando una specie di stiramento lungo tutta la gamba. Il dolore si accompagna anche a fenomeni di desensibilizzazione della zona, formicolii, sensazione di scosse interne e blocchi muscolari.

È bene capire la causa che ha determinato l’infiammazione e quindi rivolgersi a uno specialista per approntare una terapia efficace. Nel frattempo però sarà possibile procedere con alcuni trattamenti alternativi e rimedi naturali per la sciatica in grado di ridurre l’infiammazione del nervo sciatico e alleviare il dolore:

  • Correggere la postura
  • Evitare sport di potenza
  • Prediligere esercizi leggeri (stretching e yoga)
  • Evitare movimenti bruschi
  • Approcciarsi a tecniche diverse che manipolano la colonna vertebrale (agopuntura, chiropratica o osteopatia)

Infiammazione nervo sciatico: esercizi

Esercizi per alleviare la sciatica- foto piuvivi.com

Gli esercizi utili a ridurre l’infiammazione del nervo sciatico sono vari e numerosi, ciascuno diretto a migliorare la postura e il supporto della schiena, rendere i muscoli più forti o agire sulla flessibilità.

Chiaramente solo un fisioterapista può modulare al meglio il corredo di esercizi più adatti alla specifica situazione. Detto ciò, lo yoga può essere un modo per sperimentare posizioni in grado di lenire il dolore in breve tempo e senza pericoli:

Posizione del bastone

Si tratta di un esercizio di base che può migliorare la circolazione sanguigna nelle zone infiammate: basta stare seduti con le gambe poste di fronte, toccare il pavimento con i palmi delle mani e flettere i piedi in avanti, allungando la colonna vertebrale e respirando in questa posizione per 15-30 secondi, prima di rilassarsi.

Posizione del ponte

In questa posizione è necessario sdraiarsi, piegare le ginocchia e appoggiare i pedi a terra, avvicinando i talloni ai glutei. Raggiunta la posizione si dovrà tenere le braccia ai lati con il palmo verso il basso e sollevare le anche da terra, mantenendo le ginocchia distanti tra loro e la testa, il collo e le spalle a terra.

Posizione della locusta

Questo esercizio permette di stimolare la circolazione sanguigna e rafforzare la bassa schiena: non bisogna far altro che sdraiarsi sul tappetino a faccia in giù, mettere le braccia dietro il corpo con i palmi rivolti verso l’alto, toccare terra con il mento e allungare il collo spingendo verso il basso l’osso pubico. A questo punto sarà necessario inspirare per sollevare torace, braccia e gambe, facendo attenzione a mantenere il collo dritto, la schiena allungata e le spalle basse.

Posizione coricata con estensione delle gambe

Si tratta di un esercizio utile per decontrarre i glutei e alleviare il mal di schiena: sdraiarsi sulla schiena, piegare il ginocchio sinistro e portarlo verso il petto. Fatto ciò è necessario afferrare una fascia elastica, fissarla attorno alla pianta del piede e sollevare la gamba sinistra verso il soffitto. Allungare la gamba, mantenendo il piede aperto e flesso e le natiche premute a terra e respirare, mantenendo la posizione e successivamente abbassando il ginocchio sinistro indietro verso il petto prima di rimettere la gamba a terra.

Rimedi naturali

Rimedi naturali per sciatica- foto farlofacile.com

A correre in aiuto di chi soffre di frequenti infiammazioni al nervo sciatico vi sono dei rimedi naturali, trattamenti alternativi e casalinghi a cui potersi affidare per liberarsi dalla sciatica.

  • Sale caldo – Un semplice impacco a base di sale caldo (scaldando il sale in padella e mettendolo in un panno) può aiutare a contrastare i dolori muscolari, articolari e l’infiammazione del nervo sciatico.
  • Arnica e artiglio del diavolo – Le pomate con i principi attivi di arnica e artiglio del diavolo riescono lenire il dolore e ridurre l’infiammazione.
  • Zenzero – Le tisane a base di radice di zenzero fresco riescono a conferire le note proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche della radice e ad agire come antidolorifico naturale.
  • Peperoncino – Il potere analgesico del peperoncino determinato dalla capsaicina inibisce il rilascio dei neurotrasmettitori degli stimoli dolorosi e favorisce la produzione di endorfine nell’organismo.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 1 Media: 4]

Myriam Amato

Informazioni sull'autore
Laureata in Informazione e sistemi editoriali, amante della cultura orientale e appassionata di benessere, salute e fitness.
Tutti i post di Myriam Amato