Home Salute Impotenza e rimedi Naturali

Impotenza e rimedi Naturali

L’impotenza è un disturbo molto brutto per gli uomini che devono vivere ogni giorno contro questi disturbi. In termini medici stiamo parlando della disfunzione erettile, più comunemente conosciuta come impotenza, ovvero l’incapacità di ottenere un’adeguata erezione per vivere al meglio la propria attività sessuale.

Questo disturbo è comune negli uomini che hanno più di 64 anni ma può verificarsi a qualsiasi età. Sul web capita spesso di leggere informazioni in merito a prodotti che aiutano l’uomo con questo problema, vi assicuriamo che i rimedi naturali sono davvero efficaci e i primi estratti naturali per curare l’impotenza risalgono alle culture, cinesi, africane e altre tradizioni medi che antiche.

Secondo alcuni recenti studi, la Carnitina può aiutare contro i problemi d’impotenza, lo studio è stato effettuato su 96 uomini con problemi, un gruppo ha avuto un placebo, ossia nessun farmaco, mentre un altro gruppo ha preso propionil L Carnitina.

I test finali hanno confermato che L Carnitina è in grado di migliorare l’efficacia del sildenafil e tutto questo viene tradotto in una migliore funzione erettile, migliore soddisfazione del rapporto sessuale, dell’orgasmo e della sensazione di benessere generale.

Anche il Ginkgo è un valido alleato, infatti, viene utilizzato molto spesso per problemi di questo tipo e soprattutto nelle persone che hanno subito l’esperienza della disfunzione sessuale per effetto collaterale di farmaci antidepressivi.

Dopo sei mesi di trattamenti con ginko, gli uomini che si sono sottoposti al test, hanno rilevato un 50% di tasso di successo nei primi mesi. Secondo alcuni studiosi, hanno delle proprietà “miracolose” anche le erbe Ashwagandha, chiamate ginseng indiano che aumentano l’energia, la resistenza e la funzione sessuale.

Attenzione però queste erbe hanno degli effetti collaterali come sonnolenza, quindi non devono essere associati a farmaci sedativi.

Le cure naturali per l’impotenza esistono davvero, basta desiderare realmente di risolvere questo problema.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui