Il Piede Diabetico: cause e rimedi

Il Piede Diabetico è una complicanza cronica del diabete, può essere considerato uno stato morboso che si sviluppa come conseguenza di neuropatia e le persone affette in tutto il mondo sono moltissime. A causa del danno neurologico, questo problema può arrivare a provocare l’insensibilità o la perdita della capacità di percepire il dolore.

Il paziente affetto di piede diabetico tende a non accorgersi della presenza di taglia, feriti e ustioni. Fate attenzione perché un diabete non controllato e pericolosamente sottovalutato costituisce un concreto rischino non solo per la salute dei piedi ma anche per la vita stessa del paziente.

I segnali di allarme che devono subito farvi correre ai ripari sono i seguenti:

Formicolio anomalo a piedi anche durante il riposo

– Crampi alle gambe anche dopo una breve passeggiata

– Piccole ferite ai piedi che non si cicatrizzano facilmente

– I piedi assumono una colorazione diversa dal solito

– Sensazione di avere costantemente i piedi freddi

Assicuratevi di prestare attenzione a questi segnali, altrimenti le complicanze del piede diabetico possono diventare davvero letali. Infatti, la principale complicazioni sono le ulcere ai piedi che costituiscono indubbiamente la complicanza più frequente.

La pericolosità è strettamente legata alla scarsa circolazione indotta dall’arteriopatia periferica del diabetico. Non ricevendo la dovuta quantità di sangue le ulcere faticano a rimarginarsi. Richiedete immediatamente il consulto del medico, se l’infezione si diffonde il rischio è quello della morte del tessuto e della cancrena.

Per Approfondimenti:

Ictus e Diabete

Diabete in Gravidanza

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 1 Media: 1]