Il Lipofilling: cos’è e come funziona

Il lipofilling è un trattamento caratterizzato da un impianto in alcune zone del corpo di una quantità di grasso che viene prelevato da altre aree dello stesso corpo. Il lipofilling è una procedura di chirurgia estetica a tutti gli effetti che permette di modellare alcune zone del corpo, aumentando il loro volume, migliorando i contorni e le proporzioni, utilizzando una parte di grasso autologo che viene prelevato da un’altra area dello stesso corpo.

Lipofilling
Lipofilling

Il filler ha dunque lo scopo di dare nuovo tono e maggior volume ad alcune parti del corpo che sono particolarmente carenti, in questo caso però invece di essere a base di acido ialuronico o di altre sostanze bioriassorbibili, è totalmente autologo al 100%.

Si può utilizzare questa tecnica per poter migliorare il proprio corpo nei punti giusti, ad esempio per aumentare il volume del seno, oppure per cancellare le cicatrici, ma anche per attenuare le rughe, rendere più sode le  guance, le labbra, gli zigomi e i glutei.

Il lipofilling ha diversi vantaggi e risvolti positivi, prima di tutto perchè è un intervento  mini-invasivo poichè non ha particolari rischi, non richiede ricoveri, degenze neppure di recuperi lunghi, inoltre si effettua in day-surgery attraverso l’anestesia locale e la sedazione.

La prima fase consiste nell’aspirazione del grasso, dalle zone in cui l’adipe è presente in eccesso, questa operazione avviene attraverso una micro-cannula. Lo stesso grasso che viene aspirato deve essere poi sottoposto ad un trattamento di purificazione attraverso centrifuga, il grasso infine si impianta, come un filler, nella zona prescelta attraverso un ago sottilissimo.

Dopo l’intervento si possono avvertire dei piccoli fastidi, come tumefazioni e arrossamenti. Il lipofilling è a tutti gli effetti un trattamento semipermanente, perché solo una piccola parte del grasso iniettato, pari al 30-40%, si riassorbe nell’arco del tempo ( ossia 12-18 mesi).

E’ difficile poter indicare un prezzo standard per il lipofillig, soprattutto a causa della varietà di zone che si possono trattare. I costi infatti variano a seconda dell’ampiezza dell’area interessata e della quantità di grasso che si deve prelevare e impiantare. Si va da un costo minimo di 500-1000 euro, per effettuare interventi di minore entità, ad un massimo di 3000-4000 euro, nel caso di operazioni di lipofilling per l’aumento del seno o dei glutei.

Il Lipofilling

Il lipofilling ai piedi

Il lipofilling nei piedi è un’operazione molto diffusa negli ultimi anni per combattere i fastidi causati ai piedi dall’uso dei tacchi alti, perchè se questi ultimi sono sexy e molto belli da indossare sono anche, spesso, dolorosissimi da portare. I piedi possiedono naturalmente dei cuscinetti naturali che sono presenti sulla pianta del piede, ma che spesso non sono sufficienti per sconfiggere il dolore causato dalle scarpe con i tacchi alti.

Quando si indossano scarpe con i tacchi alti si avvertono molto spesso dei dolori fort in particolare al livello del tallone e del metatarso. La sensazione di dolore indica che il tessuto cutaneo e sottocutaneo è dolente e sta soffrendo, una delle cause di ciò è l’assottigliamento dei tessuti che sono sottoposti al carico.

Per eliminare la causa e la sensazione di dolore causata dai tacchi alti negli Stati Uniti molte donne hanno deciso di ricorrere al filler foot, ovssia delle  iniezioni di d-corp-sca-46acido ialuronico nei piedi. Oggi anche in Italia questo trattamento inizia a diffondersi, con tante richieste in crescita soprattutto durante la bella stagione, visto che quando si indossano i sandali è impossibile mascherare le solette e le imbottiture che possono aumentare il comfort del piede.

Il lipofilling è ottimo in questo caso perchè è una procedura chirurgica mini-invasiva, che non necessita ricovero e non comporta alcuna convalescenza.

Attraverso una cannula, con un’incisione di pochissimi millimetri, si aspira un po’ di grasso dai punti del corpo in cui è presente. Dopo averlo centrifugato per depurarlo il grasso viene trasferito nelle sedi in cui si vuole aumentare il volume e aiutare la rigenerazione dei tessuti.

Per ottenere un alto spessore di grasso sotto la pianta del piede, utile per attenuare il dolore, sono necessarie circa 2 oppure 3  infiltrazioni che dovranno essere fatte a qualche mese di distanza l’una dall’altra.

Già a partire dalla prima seduta potrete avvertire immediatamente i benefici del trattamento con dei miglioramenti che aumenteranno seduta dopo seduta.

Il costo di un trattamento di lipofilling è pari a circa 1.300 euro, ma può variare a seconda della struttura in cui lo volete eseguire. Inoltre il lipofilling richiede per essere eseguito l’anestesia locale per via dell’alto innervamento della pianta del piede. Il trattamento con acido ialuronico invece è molto più costoso, in quanto una sola fiala di acido ialuronico costa almeno 80 euro e, per avere un effetto che possa considerarsi mediamente apprezzabile ne occorrono circa 8-10. Inoltre in questo caso a distanza di 7-8 mesi i benefici scomparirebbero mentre quelli del lipofiller durano molto più a lungo.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 3 Media: 3.3]