Home Benessere Il benessere per le tue parti intime con le erbe naturali

Il benessere per le tue parti intime con le erbe naturali

benessere

I disturbi intimi femminili si possono risolvere seguendo prima di tutto alcune regole fondamentali e in secondo luogo la scelta di alcuni particolari detergenti per la pulizia intima. Quest’ultima può avvenire scegliendo di utilizzare le erbe naturali, per risolvere alcuni fastidi e sentirti sempre fresca e pulita.

L’igiene intimo è fondamentale per avere sempre una sensazione di freschezza, ma anche per sentirsi più sicura e stare bene con il proprio corpo. Ma momenti particolari della vita, come ad esempio la pubertà e la menopausa oppure lo stress e l’uso di prodotti non indicati può provocare un’alterazione della flora batterica causando delle infiammazioni.

Secondo alcuni studi epidemiologici in Italia una donna su cinque durante la sua vita spesso soffre di disturbi vulvari con una durata superiore ai 3 mesi. Due terzi delle donne con questi sintomi vulvari sente un forte bruciore o un dolore acuto nell’area genitale.

Molte volte a causa di questi fastidi le donne rinunciano anche ad avere dei rapporti sessuali con un impatto negativo anche nella vita di coppia. Se il disturbo non viene curato poi possono comparire gravi disturbi vulvari e infezioni urinarie fastidiosissime e dolorose difficili da debellare. In questo caso la natura arriva in nostro aiuto con l’uso di erbe lenitive, calmanti e antisettiche che possono aiutarci a risolvere i disturbi intimi e le malattie dell’apparato genitale.

Le erbe per il tuo benessere intimo

Vediamo dunque quali sono le migliori erbe naturali per il tuo benessere intimo. Prima di tutto il Timo che svolge un’azione antimicrobica utile per poter contrastare i microrganismi che causano infiammazioni nelle parti intimi e aiuta a difendere l’equilibrio naturale della flora batterica vaginale.

Utile anche la Salvia che ha una proprietà fortissima calmante e lenitiva, è utilissima poi pr svolgere un’azione anti prurito e decongestionante. La salvia è ottima anche per combattere una sudorazione eccessiva e la macerazione della pelle. Il suo olio essenziale inoltre svolge un’azione anti-microbica aspecifica.

La Salicaria invece possiede delle proprietà astringenti, ma anche antinfiammatorie e antibiotiche. Il suo estratto è ottimo per curare le patologie esterne delle parti intime nella cute e nelle mucose genitali. Svolge inoltre un’azione lenitiva ed antisettica.

L’Elicriso infine è un potente il calmante. Ha proprietà antinfiammatorie grazie ai suoi principi attivi come il pinene, l’eugenolo e il linaiolo che svolgono un’azione lenitiva e calmante delle mucose che si trovano nelle parti intime.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui