I rimedi per curare eritemi e scottature

scottature

Quando ci esponiamo per la prima volta al sole, dopo i lunghi mesi invernali, può capitare di incorrere in scottature ed eritemi. E’ una cosa che può succedere, anche se seguiamo il consiglio dei dermatologi e non ci esponiamo nelle ore più calde, mettendo sempre la crema solare adatta al nostro fototipo.

Non solo al mare, può accadere anche in città, quando per un motivo o per l’altro siamo costretti ad uscire nelle ore in cui l’intensità dei raggi solari è molto alta, magari indossando degli abiti che ci lasciano collo, spalle, braccia e le gambe scoperti. Oppure può capitare, soprattutto se non siamo al mare, di uscire senza un’adeguata protezione solare, o entrare in acqua, per farsi un bagno e uscire senza rimettersi la crema.

Purtroppo in questi casi, se ci esponiamo in modo eccessivo al sole e senza protezione, finiremo per tornare a casa con la pelle arrossata e  gonfia, le parti del corpo colpite dolenti e calde. In alcuni casi si creano anche delle piccole eruzioni cutanee tipiche dell’eritema e si avverte un forte prurito, è il segno che di sole ne abbiamo preso davvero troppo! A questo punto che fare per poter trovare un po’ di sollievo e risanare la pelle arrossata e dolente?

 

Scottature ed Eritemi solari: consigli e rimedi naturali

Quando purtroppo torniamo da una giornata al mare scottati dal sole la prima cosa da fare è quella di evitare di utilizzare dei rimedi fai da te, totalmente inventati che spesso non danno sollievo e pelle-biancafiniscono per aggravare l’ustione lasciando antiestetiche cicatrici o macchie.

Ad esempio rimedi come le patate o l’albume delle uova spalmato sulla pelle che non danno alcun sollievo in realtà, nonostante quanto si dice.

Un altra cosa molto importante da fare è non toccare assolutamente la scottatura per evitare di irritare ancora di più la pelle, evitate dunque di grattarvi, anche se la zona vi prude molto, se lo fate potreste provocare delle infezioni.

Se avete dei bambini piccoli, che si sono scottati al sole, controllate che non si grattino con le unghie delle mani per alleviare il prurito, per aiutarli potete invece coprire la parte ustionata con una benda imbevuta di acqua fresca che potrà dare sollievo.

 

I rimedi naturali

  • Per alleviare il prurito e il senso forte di calore nalla parte ustionata è molto utile utilizzare un gel a base di aloe vera da spalmare sulla zona.
  • Per trovare pace dall’ustione potete praticare delle docciature fredde e degli impacchi da fare con la borsa del ghiaccio nelle parti scottate
  • Il doposole può essere utilizzato per alleviare le lievi scottature, ma sarebbe meglio evitarlo soprattutto se contiene benzocaina. Comunque sia non utilizzatelo mai sui bimbi sotto i due anni di età
  • Se l’ustione o l’eritema sono seri, e se accusate anche i sintomi della febbre, si possono prendere dei farmaci antistaminici e dei cortisonici, ma anche degli analgesici per poter alleviare il dolore
  • La crema medicinale o il gel a base di aloe vera devono essere applicati tutti i giorni sull’ustione fino a quando la pelle non comincerà a guarire da sola. Una volta che l’irritazione sarà passata, si verificherà la spellatura, potrete dunque fare un bel peeling o uno scrub per esfoliare la pelle morta.

 

Prova lo scrub fai da te

Per preparare la pelle al sole e per guarire dopo una scottatura, ripristinando i livelli normali della pelle, il consiglio è quello di fare uno scrub. Ti insegniamo noi come prepararlo a casa. Ecco alcune ricette fai da te:

 

 

Scrub a base di arancia

Ingredienti:

  •  4 cucchiai di farina di mais
  •  ½ arancia

Preparazione:

  • 1. Spremete l’arancia in un recipiente, mettendo anche la polpa, poi aggiungete anche la farina di mais.
  • 2. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto molto denso.
  • 3. Applicate lo scrub su tutto il viso e sul corpo puliti (meglio se dopo una doccia), massaggiandolo molto delicatamente per qualche minuto.
  • 4. Risciacquate il tutto con dell’acqua tiepida.
  • 5. Dopo aver terminato spalmate un tonico e poi un buon idratate.

 

Scrub allo zucchero di canna e olio d’oliva.

Ingredienti:

  • 1 tazza di zucchero di canna biologico
  •  1/3 di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia puro

Preparazione:

1. Prendete un contenitore molto capiente e versatevi dentro tutti gli ingredienti mescolando molto bene.

2. Applicate sul viso una piccola quantità dell’impasto ottenuto e con un movimento circolare effettuate un leggero scrub.

3. Fate lo scrub, usando la crema, anche su tutto il resto del corpo, con particolare attenzione alla cura di talloni, gomiti e ginocchia.

4. Infine, risciacquate con abbondante acqua fresca fino a pulire del tutto la pelle.

 

Per approfondimenti

scottature: ecco i rimedi giusti

 

 

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 1 Media: 3]