I migliori esercizi di stretching spalle

Abbiamo imparato che lo stretching esercizi a fine allenamento è importante tanto quanto il riscaldamento e l’allenamento stesso. Oggi scopriamo i migliori esercizi di stretching spalle!

Stretching spalle- foto fotogallery.doctissimo.it

Lo stretching spalle deve entrare nella routine post-allenamento con l’obiettivo di allungare i muscoli degli arti superiori e ottenere un miglioramento muscolare.

In generale la funzione dello stretching è ridurre la tensione muscolare, migliorare la coordinazione e la propriocezione e prevenire la comparsa di traumi tendinei e muscolari.

In realtà, anche se è possibile sfruttare lo stretching come vera e propria ginnastica posturale e migliorativa dell’escursione articolare, ne viene sconsigliato l’uso tra un esercizio e l’altro per evitare la comparsa di traumi.

Come eseguire gli esercizi di stretching spalle

I due esercizi di stretching spalle che descriviamo di seguito sono perfetti da eseguire dopo gli esercizi braccia e, più in generale, dopo aver allenato tutta la parte superiore del corpo.

È possibile eseguire gli esercizi di stretching spalle a casa o in palestra, basta muoversi in modo corretto e non andare oltre i limiti del corpo.

Non resta come eseguire due dei migliori esercizi di stretching spalle e iniziare a osservare i loro benefici sul corpo e sulla mobilità articolare!

Esercizio 1

Il primo esercizio richiede di mettersi in piedi, portare un braccio davanti alle spalle basse e posizionare la mano dell’altro braccio sotto il gomito del braccio appena disteso.

A questo punto non bisogna far altro che spingere il braccio disteso verso il petto e mantenere la posizione per 10-20 secondi mentre si respira lentamente. Cambiare braccio e ripetere nel medesimo modo.

Esercizio 2

Il secondo esercizio prevede di stare in piedi, distendere un braccio e portarlo verso la palla opposta, mettere la mano opposta sotto il gomito e spingere nello spazio posteriore, ma mantenendo sempre le spalle basse.

La posizione di stretching deve essere mantenuta per almeno 10-20 secondi mentre si respira lentamente. Successivamente è necessario lasciare la presa a rilento e cambiare braccio fino a ripetere il movimento per 3 volte a braccio.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Myriam Amato

Informazioni sull'autore
Laureata in Informazione e sistemi editoriali, amante della cultura orientale e appassionata di benessere, salute e fitness.
Tutti i post di Myriam Amato