Home Alimentazione Guacamole: ricetta originale e ricetta ai piselli

Guacamole: ricetta originale e ricetta ai piselli

Il guacamole è una salsa messicana che viene impiegata per guarnire le fajitas e le tacos, ma che può essere gustata anche sui crostini di pane abbrustoliti o in mille altri modi, come accompagnamento per la cerna e il pesce. Si tratta di una salsina caratteristica, che nella ricetta originale viene preparata con l’avocado. Questo frutto fa infatti parte della tradizione messicana e, grazie alla sua consistenza ‘burrosa’ si presta benissimo a diventare l’ingrediente eletto nella preparazione di salse e condimenti vegetali.

Ma il guacamole può essere preparato anche con tanti altri ingredienti che non siano l’avocado, decisamente più leggeri. Una vera leccornia è il guacamole preparato con i piselli, legumi leggeri e nutrienti, che in questo caso danno vita ad una ricetta che non si discosta molto dall’originale come sapore, e può rendere felici anche chi trova questo frutto un po’ troppo pesante. Vediamo quindi le ricette del guacamole originale dedicate ai puristi e anche alcune varianti più light e gustose.

Guacamole: ricetta originale con avocado

Best-Guacamole-Ever-(2)

La ricetta originale del guacamole, che appartiene alla tradizione messicana prevede che si usino solo tre ingredienti chiave. Del resto, la cucina di questo paese è molto semplice e attinge ad un bacino di ingredienti serio e limitato. La salsa è la base, che può essere arricchita secondo il gusto e la fantasia personale. I messicani amano infatti arricchire questa preparazione così cremosa con pezzetti di pomodoro e di peperone e anche con abbondante peperoncino, una spezia che caratterizza la cucina messicana dalla notte dei tempi.

Per preparare la salsa guacamole originale servono:

4 avocado
2 lime
1 pizzico di sale

La preparazione si rivela essere molto facile. Prima di tutto bisogna dividere l’avocado a metà e quindi estrarre il nocciolo. Il frutto va sbucciato con cura e la polpa va prelevata e tagliata a dadini molto piccoli. Bisogna quindi schiacciare la polpa ottenuta con una forchetta meglio se in un recipiente di coccio o di legno. Il lime deve quindi essere grattugiato molto sottile sulla polpa, mentre il succo va spremuto e aggiunto alla purea di avocado. Ora è sufficiente aggiungere sale quanto basta per completare la salsa e la base è creata.

Guacamole con piselli: un’alternativa gustosissima

La salsa guacamole tradizionale potrebbe risultare un po’ pesante per qualcuno. Se non si ha familiarità con l’avocado o si desidera creare una base più ‘tradizionale’, si possono impiegare i piselli. I piselli sono legumi buoni, che in stagione si rivelano essere dolcissimi e facili da lavorare. Ecco gli ingredienti per preparare una gustosa salsa guacamole ai piselli:

500 gr. di piselli freschi (se surgelati acquistare quelli super fini dal calibro piccolo)

200 gr. di patate biologiche

1 cucchiaio da tavola di senape classica

4 cucchiai da tavola di succo di limone biologico non trattato

3 cucchiai da tavola di olio extravergine di oliva

3/4 di cipolla rossa o in alternativa due cipollotti freschi

A piacere due cucchiai di mais in scatola

2 cucchiai da tavola di coriandolo fresco o di prezzemolo

guacamolepiselli3

La preparazione del guacamole ai piselli è decisamente semplice. Innanzitutto si deve far bollire i piselli in acqua salata fino a che non diventeranno morbidi. Se i piselli sono freschi basta cuocerli in padella aggiungendo un paio di cucchiai in acqua, perché la buccia si rivela essere già molto morbida. In contemporanea, bisogna cuocere le patate con la buccia in abbondante acqua salata e, una volta cotte, sbucciarle e farle intiepidire all’aria.

Ora serve il frullatore. Nel mixer bisogna mettere i piselli cotti e le patate tagliate a dadini. Si deve quindi aggiungere un cucchiaio di senape, l’olio e il succo di limone. La cipolla o i cipollotti devono essere tagliati finemente e vanno quindi aggiunti al composto e frullati per bene. Per ultimo va aggiunto il coriandolo e il prezzemolo, si frulla e il guacamole bello pronto.

La ricetta può essere resa più ‘ interessante’ aggiungendo un bel pizzico di peperoncino in polvere, ma attenzione, perché il coriandolo si propone già molto aromatico. Aggiungendo il peperoncino la salsa diventa piccante e non c’è bisogno di aggiungere il sale. Un altro tocco in più può essere aggiunto impiegando il pepe, magari quello bianco che si rivela essere più delicato e particolarmente adatto alla ricetta.

Salsa Guacamole: la versione light

La salsa gramolatole è benefica, ricca di proteine e decisamente salutare. Si tratta, a conti fatti, di una preparazione vegetale che può essere resa più interessante dall’impiego delle spezie e di verdura aromatica come le cipolle o i peperoni jalapenos. E chi è a dieta? Il guacamole non è molto calorico nella versione con i piselli, ma lo è di certo in quella preparata con l’avocado, ovvero quella originale messicana. Per realizzare una ricetta light può essere diminuita la quantità di avocado e per rendere il tutto più cremoso può essere aggiunto dell’ottimo yogurt bianco. Oltre a far diventare la salsa più corposa, lo yogurt la rende più saporita e leggera, quindi il guacamole così composto può essere impiegato anche come base per realizzare crostini, per farcire sandwich e come accompagnamento per le verdure, la carne e il pesce.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui