Home Salute Gozzo tiroideo, sintomi e trattamento

Gozzo tiroideo, sintomi e trattamento

Gozzo tiroideo

Ci sono un certo numero di fattori che possono causare il gozzo tiroideo, quale una dieta carente di iodio, anche se questa appare spesso la causa rara della malattia,  poiché lo iodio è facilmente reperibile nella nostra alimentazione. Una causa più comune di gozzo, invece, è un aumento dell’ormone stimolante la tiroide (TSH) in risposta ad un difetto nella sintesi dell’ormone normale all’interno della ghiandola tiroidea. L’ormone stimolante la tiroide viene prodotto dalla ghiandola pituitaria e causa l’allargamento della tiroide. Questo allargamento, di solito, impiega diversi anni prima di manifestarsi.

Questa massa che si viene a formare va a comprime la trachea e l’esofago portando a sintomi quali la tosse, la sensazione di risveglio dal sonno, la sensazione di non poter respirare e la sensazione che il cibo sia sempre bloccato in gola. Una volta che un gozzo tiroideo diventa così grande, la rimozione chirurgica è l’unico mezzo per alleviare i sintomi.

Trattamenti gozzo tiroideo

Trattamenti gozzo tiroideo

La maggior parte dei gozzi tiroidei di piccole e di medie dimensioni possono essere trattati con l’ormone tiroideo sotto forma di una pillola. Fornendo l’ormone tiroideo, l’ipofisi produrrà meno TSH, il che dovrebbe tradursi nella stabilizzazione delle dimensioni della ghiandola. Questa tecnica spesso non causa la diminuzione del gozzo, ma ne impedisce la crescita. I pazienti che non rispondono alla terapia con ormone tiroideo sono spesso candidati alla chirurgia. Oltre la rimozione chirurgica della tiroide ingrandita, un’altra opzione è quella di rimuovere le ghiandole che sono abbastanza grandi da causare la compressione su altre strutture del collo, come la trachea e l’esofago.

I pazienti affetti da gozzo tiroideo, in genere, si lamentano di continui colpi di tosse, un leggero cambiamento nella voce o di episodi notturni di soffocamento a causa del modo in cui la ghiandola comprime la trachea durante il sonno. La ghiandola allargata può anche comprimere i vasi sanguigni del collo, il che diventa un’indicazione per la sua rimozione.

Come sempre, il sospetto di malignità in una tiroide ingrandita è un’indicazione per la rimozione della tiroide. C’è spesso un nodulo dominante all’interno di un gozzo multinodulare che può destare preoccupazione per il cancro. Ricordate che l’incidenza di tumori maligni all’interno di un gozzo multinodulare è di solito sensibilmente inferiore al 5%.

Un altro motivo (anche se non molto comune) per rimuovere un gozzo tiroideo è per ragioni estetiche. Spesso, un gozzo diventa abbastanza grande da poter essere visto come una massa nel collo. Quando gli altri cominciano a notare la massa, di solito è abbastanza grande per iniziare a causare la compressione di altre strutture vitali del collo, ma non sempre.

A volte, il gozzo di grandi dimensioni non provoca altri sintomi oltre ad essere un problema estetico.

Ma se è abbastanza grande per essere visto dai vostri vicini di casa, avrete bisogno di farmaci o di interventi chirurgici o probabilmente continuerà a diventare ancora più grande.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 1 Media: 1]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui