Home Rumors Golden Delicious Val Venosta. Dal Paradiso delle Mele, sua maestà Golden Delicious

Golden Delicious Val Venosta. Dal Paradiso delle Mele, sua maestà Golden Delicious

el cuore delle Alpi, con i suoi meleti situati tra i 500 e i 1000 metri, la Val Venosta rappresenta la zona di coltivazione omogenea di mele più alta d’Europa. Grazie ai massicci montuosi delle Alpi Venoste e dell’Ortles che la proteggono da nord a sud, impedendo alle perturbazioni di avvicinarsi ai raccolti, nella Valle crescono meleti fiorenti e verdeggianti da cui arrivano frutti dalla bontà inconfondibile e della qualità superiore, come la Golden Delicious Val Venosta.

Cosa rende unica la Golden Delicious Val Venosta?

 Conosciuta come la Regina delle Mele, la Golden Delicious è la varietà principale coltivata nella Valle. Con un regno che si estende su una superficie grande quanto 4.000 campi da calcio ed oltre 10 milioni di meli, essa domina la metà dell’intera area di produzione venostana.

L’elemento distintivo della Golden Delicious è la sua seducente guancia rossa, una caratteristica che, contrariamente a quanto possa sembrare, non deriva dall’abbondante luce solare, bensì dall’alta quota tipica delle zone alpine. Un luogo in cui il clima mite del giorno si alterna al freddo intenso della notte, creando degli sbalzi termici responsabili della formazione dei numerosi pigmenti rossi sulla buccia e del perfetto sviluppo degli aromi che contraddistinguono la Golden Delicious.

Il suo colore spazia da un giallo-verde ad un giallo oro e presenta un sapore dolce, lievemente acidulo. Succosa e con una polpa morbida e fine, riesce ad entusiasmare ogni palato.

Compatta, aromatica e croccante, questa dolcezza venostana è l’unica mela disponibile tutto l’anno grazie alla sua buona conservazione.

Con il suo sapore fantastico e succoso, la Golden Delicious Val Venosta si può gustare sia cruda sia come ingrediente segreto per realizzare ricette golose come torte, strudel e composte.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui