Home Rumors Gli amici fanno bene: Parola della scienza

Gli amici fanno bene: Parola della scienza

Chi trova un amico trova un tesoro: Da oggi non è solo un detto, ma una vera e propria scoperta scientifica.Ricercatori del  National Child Development Study, la  cui ricerca è stata poi pubblicata sulJournal of Epidemiology and Community Health”, ha sottolineato l’importanza di avere amici e soprattutto di frequentarli spesso

La ricerca

I ricercatori hanno preso a campione oltre 6,500 abitanti del Regno Unito (tutti i nati del 1958) ed analizzato la loro vita tra i 45 e i 50 anni. Ebbene dalla ricerca è uscito fuori che 1 persona su 7 ha contatti solo con i parenti stretti, mentre 1 su 10 non ha più amici. Alla base di poca vita sociale vi è la responsabilità genitoriale o comunque l’ormai tramontata condizione di single. Ma chi sembra non soffrire è propria la donna, che nonostante gli impegni familiari, continua a mantenere le amicizie e ad uscire spesso con le amiche.

Dalla ricerca si evince un disagio sociale soprattutto maschile, con conseguente spettro della depressione. L’uomo dopo i 40 anni, tende a trascurare gli amici e a veder sempre meno i parenti, ma basta poco, veramente poco, per far scattare la molla della depressione. Quello su cui battono i ricercatori è la necessità di mantenere vivi i contatti con gli amici che servono non soltanto per riempire la rubrica del telefono di numeri, ma per frequentarli periodicamente e con piacere, per allontanare malumori e tensioni quotidiani.

Casa- lavoro, lavoro-casa, è una routine che facilmente viene seguita sopratutto dopo i 40 anni, ma non esiste l’età per l’amicizia, si è amici sempre, e   non vi è limite alla voglia di essere felici. I ricercatori in fondo, hanno solo sottolineato le abitudini di chi dopo i 40, preferisce stare a casa piuttosto che uscire con gli amici, ma a lungo andare, un simile comportamento isola da tutto e tutti, e può essere un primo campanellino d’allarme che nasconde una depressione. Gli amici invece fanno bene anche alla nostra salute.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui