Home Fitness Ginnastica per dimagrire: Basta poco impegno per grandi risultati

Ginnastica per dimagrire: Basta poco impegno per grandi risultati

ginnastica per dimagrire

Ora che è iniziata la primavera la più grande preoccupazione di tutti sembra essere una ed una sola: la terribile prova costume!
La maggior parte delle persone fa l’errore grave di preoccuparsi esclusivamente della dieta da scegliere. In troppi dimenticano che: l’unico modo per perdere peso in maniera sana e duratura vede l’abbinamento di un regime ipocalorico con un po’ di esercizio fisico.

Non esistono scorciatoie valide, anche se in molti si ostinano a credere il contrario, per dimagrire bisogna consumare più calorie di quante ne si assumano. Non bisogna affamarsi ma semplicemente mangiare meno e più sano, ed abbandonare la vita sedentaria tipica dei mesi invernali.

Associare un poco di ginnastica ad una dieta bilanciata permette di:

  1. Dimagrire in maniera armonica e non troppo drastica;
  2. Mantenere o addirittura migliorare il tono muscolare, evitando l’antiestetico “effetto flaccido”;
  3. Allenare equilibrio e coordinazione del corpo;
  4. Migliorare il metabolismo;
  5. Tenere allenato (ma senza affaticarlo troppo) il cuore;
  6. Diminuire lo stress e aumentare il buonumore che, in una dieta di sole drastiche privazioni, viene rapidamente a mancare.

Mi raccomando, se non siete abituati a fare esercizio fisico non pretendete tutto e subito dal vostro corpo, ma approcciatevi alla ginnastica con calma, moderazione e buon senso.

esercizi ginnastica per dimagrire

Prima di ogni seduta di allenamento riscaldatevi per almeno cinque minuti marciando sul posto e poi, per altri cinque minuti, praticate un poco di stretching, allungando i muscoli e sciogliendo le articolazioni.

Gli esercizi più utili per perdere peso sono di due tipi: quello aerobico e quello anaerobico o di potenziamento.

Con l’aerobica si consumano grasso e calorie.
Con il potenziamento si accresce la massa muscolare e si aumenta la quantità di calorie che il metabolismo è in grado di bruciare. Infatti, più la massa muscolare è sviluppata, più il metabolismo brucia calorie. Occorre molta più energia per mantenere tanti muscoli piuttosto che un abbondante scorta di grasso.

Ora che abbiamo parlato di teoria possiamo passare alla pratica e, per far questo, vi consigliamo una serie di esercizi eseguibili comodamente a casa.

Squat (esercizio aerobico)
Prendete posto di fronte ad un grande specchio che vi rifletta a figura intera. Allargate i piedi in modo che la distanza tra questi sia equivalente alla larghezza delle vostre spalle e poi, a schiena dritta e guardando avanti, abbassatevi ed alzatevi, piegando le ginocchia.
Eseguite 3 serie da 10 per rassodare gambe e glutei.

Flessioni a terra sulle mani (potenziamento)
È fondamentale che le eseguiate in maniera corretta, quindi senza piegare la schiena e senza darvi lo slancio con la parte inferiore del corpo.
Fate 3 serie da 20 per aumentare la massa muscolare delle braccia.

Jumping Jack (esercizio aerobico)
Saltate allargando contemporaneamente braccia e gambe. 5 serie da 20.

Camminata a passo svelto (esercizio aerobico)
Cercate di mantenere, per quanto possibile, una velocità costante. L’esercizio, per essere realmente utile, deve durare almeno 30 minuti ma, nel caso siate fuori allenamento e vi stanchiate subito, alternate una camminata lenta ad una più veloce.

Vi consigliamo di cominciare praticando questi esercizi solo 2 o 3 volte a settimana, per poi andare ad aumentare la frequenza, fino a farli diventare una pratica giornaliera. Inoltre vi suggeriamo di eseguirli in mattinata, prima di fare colazione, in modo da utilizzare i grassi in eccesso come risorse energetiche.

I risultati vi sorprenderanno: migliorerà la vostra salute, il vostro aspetto ed anche il vostro umore.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui