Gambe pesanti: cause e rimedi naturali

La sensazione di avere le gambe pesanti è piuttosto comune tra le persone, soprattutto verso la fine della giornata. Lo stare troppo in piedi o troppo seduti, alcuni sforzi o semplicemente la pressione di tutto il giorno, portano ad avvertire le gambe stanche e particolarmente pese. Oggi, vediamo quali sono le principali cause che scaturiscono questa sensazione e alcuni consigli per farle tornare in buona salute!

gambe

Per gambe pesanti s’intende un senso d’intorpidimento, dolore e gonfiore. Non è coinvolta tanto la muscolatura, quanto piuttosto l’apparato circolatorio. Questo senso di stanchezza deriva dal fatto che i muscoli non ricevono più il giusto nutrimento dal sangue, cioè ossigeno.

Il nostro corpo è sotto stress, sta subendo un processo di stasi che interessa i capillari che riforniscono le cellule. Vediamo adesso quali sono le principali cause delle gambe pesanti.

Perché si presenta il problema delle gambe pesanti? Cause non patologiche

Non sempre alla base c’è una causa patologica. Spesso infatti è da rintracciare l’origine del problema in uno stile di vita sbagliato, il quale può essere composto da sedentarietà, abitudini alimentari scorrette (poche fibre e poco magnesio), insufficienti ore di sonno, lavoro statico.

Molte donne che utilizzano pantaloni stretti e tacchi alti ne soffrono, perché di base vanno a ostacolare la circolazione. Anche i periodi molto caldi provocano il problema. Il calore impedisce al sangue di arrivare correttamente verso il cuore, il sangue ristagna nelle gambe, provocando così formicolii ed edemi. Infine, anche la gravidanza con tutti i suoi sbalzi ormonali, porta le gambe a gonfiare.

Le cause patologiche delle gambe pesanti

Trattandosi di un sintomo molto comune, le persone di solito lo sottovalutano. In realtà possono esservi delle cause patologiche alla base delle gambe pesanti. La persona infatti può soffrire di ernia al disco, insufficienza renale, piede diabetico, tromboflebite (infiammazione di una vena, con coaguli e gonfiore generalizzato), vene varicose…

Anche la miastenia gravis, malattia autoimmune che vede compromessa la capacità di comunicare tra muscoli e fibre nervose, può portare alla debolezza muscolare e quindi alle gambe pesanti. Troviamo poi la policitemia vera, provocata dall’aumento di globuli rossi che rendono il sangue più denso.

Rimedi naturali per le gambe pesanti

Quando alla base la condizione è patologica, chiaramente va curata secondo le indicazioni del medico. Se si tratta di uno stato fisiologico invece, è possibile utilizzare alcuni rimedi naturali. Prima di tutto dovete rivedere l’alimentazione, cercando di bere tanta acqua, ridurre il sale e consumare molte fibre. Ci vuole anche la giusta dose di attività fisica per mantenere in salute vene e muscoli e per prevenire una vita statica.

Per quanto riguarda le donne, è bene evitare sia le scarpe troppo alte o troppo basse, molto meglio optare per un tacco di circa 4 centimetri.

Ci sono anche dei prodotti erboristici utili, come la vite rossa che riattiva la circolazione. Basta prendere un cucchiaio di foglie di vite rossa, metterle in una tazza d’acqua calda e berlo due volte ogni giorno. Altrimenti la centella asiatica, per chi soffre di insufficienza venosa. In questo caso comprate la tintura madre, da disciogliere in acqua due volte al giorno.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

ClaudiaL

Informazioni sull'autore
Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!
Tutti i post di ClaudiaL