Home Integratori Alimentari & Cosmetici Forskolina integratore: proprietà e opinioni. Funziona?

Forskolina integratore: proprietà e opinioni. Funziona?

La forskolina è una sostanza conosciuta con il nome di coleonolo estratta dalla Coleus Forskohlii. Ma quanto ne sappiamo di integratori di forskolina?

Integratore- foto pixabay.com

Il Coleus Forskohlii (Plectranthus barbatus, coleus, coleus indiano, menta indiana o boldo falso) contiene il principio attivo forskolina, una sostanza con proprietà incredibili.

Il coleonolo ha letteralmente conquistato gli Stati Uniti, ma affonda le sue radici nella medicina ayurvedica, considerando che la pianta è tipica delle zone asiatiche (India, Nepal e Thailandia).

Forskolina: Proprietà e benefici

Coleus Forskohlii- foto needpix.com

Il principio attivo forskolina contiene un’elevata quantità di diterpeni (composti che fanno capo ai terpeni) e si rivela capace di influenzare positivamente l’organismo.

  • Ipotensivo – Il coleonolo riesce a ridurre la pressione arteriosa e a favorire l’attività dell’apparato vascolare.
  • Inotropo positivo – La sostanza sviluppa un effetto inotropo positivo, vale a dire che incoraggia l’attività contrattile del cuore.
  • Vasodilatatore – La sua capacità vasodilatatoria risulta efficace in caso di disturbi circolatori e problemi alle zone periferiche del corpo.
  • Broncodilatatore – Il principio attivo vanta un’azione broncodilatatrice che aumenta notevolmente la capacità respiratoria.
  • Rilassante – Le ricerche hanno sottolineato la capacità del coleonolo di rilassare la muscolatura liscia del corpo.
  • Antiaggregante piastrinica – La forskolina ostacola l’aggregazione delle piastrine e previene la formazione di trombi ed emboli.
  • Antidepressivo – L’effetto antidepressivo si manifesta con la diminuzione dei sintomi delle forme depressive lievi.
  • Antinfiammatorio – La pianta contiene anche antiossidanti in grado di diminuire l’infiammazione del tessuto adiposo ed eliminare l’ultimo ostacolo allo smaltimento del grasso.

Forskolina e tiroide

Tiroide- foto endocons.com

Il coleonolo sembra in grado di promuovere la produzione e il rilascio degli ormoni iodati, riportando alla normalità i valori. Tutto senza ostacolare la produzione interna di TSH.

Nonostante ciò, però, le ricerche hanno evidenziato l’incapacità del principio attivo di innalzare i livelli di T4 e T3 fino ai livelli standard.

La forskolina fa dimagrire?

Dimagrire- foto pixabay.com

Il potere bruciagrassi attribuito al coleonolo  merita un paragrafo a sé stante, considerando la sua capacità di stimolare la lipolisi.

Stando a quanto studiato, infatti, il principio attivo aumenta la produzione di cAMP (adenosina monofosfato ciclico), un metabolita creato dall’enzima adenilatociclasi a partire dall’ATP (adenosina trifosfato).

Questo meccanismo favorirebbe la lipolisi (scissione dei trigliceridi), portando alla liberazione di acidi grassi e glicerolo, al miglioramento del metabolismo e alla perdita di peso.

In pratica l’organismo è costretto a impiegare gli acidi grassi e il glicerolo per produrre energia e aumentare il consumo di grassi.

Allo stesso tempo, il coleonolo sollecita il rilascio di ormoni tiroidei in grado di smuovere il metabolismo, favorire l’attività digestiva e aumentare il consumo energetico giornaliero.

Forskolina opinioni: funziona?

Le ricerche condotte sugli integratori bruciagrassi a base di forskolina purtroppo non sono sufficienti per sostenere scientificamente il potere dimagrante del principio attivo.

Questo significa che l’efficacia non passa dall’acquisto di un prodotto a base di forskolina migliore o peggiore.

In ogni caso gli studi sulla forskolina per dimagrire e i forum online salutano la possibilità di perdere peso con gli integratori se associati a una dieta ipocalorica bilanciata e un’attività fisica regolare.

Modalità d’uso

Integratori- foto pixabay.com

La forskolina  integratore promette un’azione bruciagrassi soltanto se vengono rispettare le dosi specificate dai vari prodotti (forskolina pura, forskolina Solgar, forskolina Winter, forskolin in farmacia e altri).

In linea di massima il dosaggio giornaliero consigliato si aggira intorno ai 10-60 mg da suddividere in 2-4 somministrazioni (più o meno 100-250 mg di estratto titolato).

È bene ricordare, però, che la dose può variare in relazione alla concentrazione del principio attivo indicato su ogni integratore di forskolina venduto su Amazon, farmacia o erboristeria.

Forskolina: Controindicazioni

Insonnia- foto pixabay.com

Gli integratori a base di estratto di radice di Coleus Forskohlii non provocano effetti collaterali particolari, salvo per reazioni allergiche in persone sensibili, problemi gastrointestinali, disturbi del sonno e ansia.

Per quanto riguarda le controindicazioni, invece, la forskolina integratore è off-limits in caso di allergia conclamata a uno o più componenti, gravidanza, allattamento, ulcere gastrointestinali, acidità di stomaco, ipotensione e terapie anticoagulanti.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui