Home Al Femminile Fiori di Bach per sconfiggere l’ansia, ecco i nostri consigli

Fiori di Bach per sconfiggere l’ansia, ecco i nostri consigli

L’ansia è uno dei problemi più comuni, ora sottovalutato ora sopravvalutato. Si perché l’ansia in fin dei conti è una normale risposta emotiva davanti ad alcune condizioni. E’ grazie a lei che troviamo lo stimolo giusto per trovare la soluzione, risolvere il problema.

fiore-di-bach-ansia

Altre volte invece, colpisce in modo talmente eccessivo che è difficile guardare avanti, e ci si chiude nel nostro guscio evitando qualsiasi interazione con l’oggetto o la situazione che ci procura tutto questo malessere. Si parla tanto di rimedi naturali per sconfiggere l’ansia. Senza dubbio gioca un ruolo importante l’attività fisica, alcune discipline come la meditazione o lo yoga, l’alimentazione ed alcuni rimedi fitoterapici ed altri omeopatici. Negli ultimi anni però, sono soprattutto i Fiori di Bach ad attirare l’attenzione.

Questi rimedi floriterapici infatti, agiscono proprio a livello emotivo. Vanno ad equilibrare gli stati emozionali senza far uso di principi attivi ma solo di vibrazioni rilasciate da parte del fiore all’acqua. Con i fiori di Bach quindi, è possibile contrastare l’ansia e lavorare sull’origine del nostro problema. Si perché l’ansia non è sempre uguale, ma differisce da persona a persona. Vediamo alcuni esempi ed i fiori di Bach correlati.

Fiori di Bach utili in caso di ansia

  • Ansia che provoca un senso di apprensione costante. Che impedisce di pensare con lucidità e trovare quindi delle soluzioni concrete alle cause delle proprie angosce. Il fiore di Bach adatto è Sweet Chestnut. La persona si sente abbandonata al proprio destino, non vede più una via d’uscita.
  • Ansia data dalla paura di non farcela. Il cambio di lavoro, un’attività in proprio, un matrimonio, il trasferimento in un altro paese… sono tante le situazioni che possono farci cadere nell’ansia più totale, portandoci a credere di non farcela assolutamente a superare tutto quanto. In questo caso il fiore di Bach perfetto è Mimulus, il fiore per chi ha paura di tutto! Assumere questo fiore aiuta ad assumere maggior sicurezza in noi stessi, a non subire più il peso delle paure, le quali sono assolutamente naturali ma non devono paralizzarci! Mimulus è adatto anche per l’ansia che fa arrossire, sudare eccessivamente e tremare.
  • L’ansia che manomette anche a livello fisico. Provoca tensioni muscolari (in questo caso serve Vervain), impedisce di digerire bene i cibi (ci vuole Willow) e vertigini (Scleranthus è il fiore adatto!). Andare dal dottore accusando diversi sintomi e scoprire poi che altro non è che uno stato ansioso molto forte, è piuttosto comune e forse tutti noi lo abbiamo sperimentato almeno una volta. Questo dimostra come la mente interviene anche in modo molto forte sul corpo.
  • Alcune volte l’ansia paralizza. Non sempre si tratta di problemi seri, alcune volte sono delle piccolezze a paralizzarci dalla paura. Non riusciamo così a relazionarci, a svolgere un determinato compito o semplicemente uscire di casa. Ci troviamo in difficoltà nel fare cose che per sono assolutamente naturali e in condizioni di tranquillità facciamo quasi in automatico. Quando siamo colpiti da questo genere d’ansia, il fiore di Bach migliore è il Rock Rose.
  • Insonnia o risvegli frequenti. Quando l’ansia e lo stress interferiscono con il sonno, i problemi si fanno più seri. Un buon riposo è fondamentale per riuscire a portare avanti i nostri impegni, ma soprattutto è necessario per mantenerci in salute e permettere al corpo il giusto momento di riposo. Purtroppo però i troppi pensieri possono causarci insonnia, oppure arrivano a farci svegliare più volte durante la notte. In questo caso il fiore di Bach perfetto è Hornbeam.

fiori-di-bach-ansia

Alcune cose da sapere sui fiori di Bach

I fiori di Bach difficilmente vengono assunti singolarmente, in base alla specifica situazione è necessario di solito mixare i fiori in modo tale da ottenere un preparato del tutto personalizzato ed efficace per la propria situazione! Nel caso specifico dell’ansia appunto si va ad intervenire sulla causa. Difficilmente però questa non è collegata a qualche altro stato d’animo poco costruttivo. Altre volte potrebbe capitare che l’ansia provoca sia insonnia che dolori fisici, così come la paura di non farcela.

L’ansia però potrebbe essere collegata anche ad un lutto che non si riesce ad elaborare. Così come anche ad un’eccessiva paura che capiti qualcosa di male alle persone che si vuole bene. In questo caso si deve studiare quali altri fiori di Bach ci aiutano a smuovere questa situazione opprimente che non ci permette di vivere in modo tranquillo.

Dopo un periodo di assunzione più o meno lungo, i tempi cambiano da persona a persona, si iniziano a notare benefici concreti. Le tensioni si sciolgono, s’inizia ad affrontare e vedere i problemi per quello che sono senza lasciarsi più schiacciare da essi.

Per approfondimenti invitiamo a visitare il blog italiano http://tuttofioridibach.it/ – un sito completo sui fiori di bach, con i principi e i dettagli di tutti i 38 fiori di Bach. Su https://www.sciencebasedmedicine.org/bach-flower-remedies/ è presente invece un interessante articolo sui rimedi dei fiori di Bach.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui