Home Alimentazione Ecco come fare una buona Colazione al top: cinque regole da seguire

Ecco come fare una buona Colazione al top: cinque regole da seguire

Per alcuni è un vero e proprio rito, altri la saltano completamente…Stiamo parlando di come fare una buona colazione. Non solo paese che vai, colazione che trovi, ma… Le abitudini alimentari legate a questo pasto variano da persona a persona!

La colazione è molto importante, ed è necessario non privarcene perché la mattina appena alzati abbiamo bisogno di carburare per affrontare la giornata al massimo delle nostre possibilità.

la colazione

La colazione dovrebbe essere il pasto più importante della giornata, per svariate ragioni: siamo a stomaco vuoto da diverse ore, dobbiamo iniziare la nostra giornata di studio o lavoro, e dobbiamo quindi fare il pieno di energia; a volte siamo costretti a rinunciare al pranzo perché ci manca il tempo, e tendiamo ad abbuffarsi a cena per placare la fame che ci ha inseguiti per tutto il giorno… Errore: non va mai bene mangiare pesante a cena, rischiamo di digerire male e di non riuscire a prendere sonno. L’approccio con la colazione è strettamente legato alla nostra buona salute.

colazione

Ecco cinque regole d’oro per una colazione da manuale:

  • Puntiamo la sveglia dieci minuti o un quarto d’ora prima: sembra che alla colazione vadano dedicati almeno 10- 15 minuti, poiché si tratta di un vero pasto, da gustare con calma, possibilmente con tutta la famiglia: al piacere di gustare cibi gradevoli e nutrienti si unisce quello di stare insieme, e ciò stimola la produzione di endorfine, stimolano il buonumore e predispongono positivamente per le numerose attività che ci aspettano durante la giornata.
  • Dedichiamo cura e attenzione alla tavola: utilizziamo tazze e piattini colorati e allegri, scegliamo una tovaglia quadrettata e perché no: un bel vaso di fiori! Prepariamo eventualmente la tavola la sera prima, e variamo spesso i cibi: tutto questo ci gratificherà e stimolerà il nostro appetito.
  • Non beviamo solo caffè! Limitarsi alla sola tazzina di caffè stimola la produzione di succhi gastrici che, non “tamponati” e assorbiti adeguatamente da nulla di solido, a lungo andare espongono a fenomeni infiammatori, come la gastrite.
  • Educhiamo la nostra famiglia al rito della colazione: i figli imitano i genitori, perciò se mamma e papà fanno colazione seduti e assieme, anche i bambini si comporteranno di conseguenza, perciò saranno meno esposti al rischio di sovrappeso e obesità, poiché avranno un approccio più consapevole e regolare al consumo dei pasti.
  • Frutta a volontà: Macedonia, spremuta d’arancia, una mela, una banana o un kiwi, la frutta dev’essere sempre presente perché idrata, stimola il funzionamento dell’intestino e apporta vitamine.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui