Estate: Ecco come proteggere i capelli

L’estate è alle porte, il sole e il caldo cominciano a farsi sentire. Oltre a stare attenti alla nostra abbronzatura e alla cura della nostra pelle, bisogna prestare attenzione anche ai nostri capelli, che con il sole e a contatto con la salsedine, rischiano di indebolirsi, spezzarsi e dar vita a doppie punte.

Ecco come curare i capelli in spiaggia

Con piccoli accorgimenti e molta volontà, alla fine dell’estate vi ritroverete i capelli non solo sani ma ancora più belli e luminosi. Ovviamente il primo pensiero va al mare e alla spiaggia. Come ogni cosa che riguarda la cura del nostro corpo, anche per la cura dei capelli tutto ha inizio da una buona alimentazione. Scordatevi quindi di portarvi dietro cibo abbondante e poco sano, ma optate per frutta e verdura, che sono alimenti pieni di acqua e che quindi aiutano ad idratare la vostra pelle e soprattutto i vostri capelli.Una volta tornati dal mare, scegliete piatti freschi come insalata di riso e completate con pesce oppure con carne e verdure. Noterete subito la differenza,e oltre a far bene alla vostra linea, farà bene anche ai vostri capelli.

Prodotti per la cura dei capelli

Dopo aver parlato di una corretta alimentazione per mantenere i nostri capelli sani e lucidi anche durante l’estate, ci vogliamo concentrare sui prodotti specifici da usare durante la bella stagione. Anzitutto il modo migliore per aver cura dei nostri capelli è quello di usare un olio protettivo anti UV specifico;In giro vi è molta scelta ma i migliori sono sicuramente quelli al burro di karitè.Un altro errore che facciamo spesso è quello di legare i capelli. Ebbene per evitare cadute e doppie punte,optate per elastici morbidi e ricordatevi di di indossare un cappellino in spiaggia.E soprattutto non state lì,sempre  a pettinare i capelli, fatelo solo durante il lavaggio a casa però e non in spiaggia.

Il dopo- mare

Altro cruccio è come comportarsi una volta tornati a casa.Alcuni sostengono che non è necessario lavare i capelli tutti i giorni ma basta sciacquare con acqua dolce. Difficilmente però si resiste alla tentazione di non lavarli anche perché la salsedine si fa sentire, e soprattutto i prodotti protettivi a base di olio. Scegliete quindi uno shampoo delicato oppure un prodotto oil -non oil, vero toccasana naturale per i vostri capelli.Ovviamente non fatevi mancare un balsamo nutriente e  una bella maschera, una volta alla settimana.Altro punto importante, durante l’estate mettetevi via il tanto amato phon e la tanto usata piastra,lasciate invece asciugare i vostri capelli all’aria.Insomma non è poi cosi difficile prendersi cura dei nostri capelli in estate.Con qualche piccolo accorgimento e un pizzico di volontà in più, vi ritroverete alla fine dell’estate, capelli sani, belli e luminosi.Alla fine il vero segreto è quello di lasciarli più naturali possibile.

A proposito d’estate e capelli, ecco alcune tendenze e anticipazioni che riguardano appunto i colori e i tagli dell’estate 2012.Come sempre vincono i capelli naturali, morbidi, quel tocco di disordine-ordine che non guasta mai. Per quanto riguarda invece i colori, quest’anno si osa alla grande, con colori vivaci e accessi, come rosso fuoco, e addirittura i colori pastello; Basta anche una piccola ciocca per rendere i nostri capelli diversi.

 

 

 

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]