Home Fitness Esercizi per eliminare i cuscinetti dalla schiena

Esercizi per eliminare i cuscinetti dalla schiena

I rotolini sulla schiena sono accumuli di grasso che fanno sentire a disagio nelle relazioni sociali, specialmente quando si indossano abiti aderenti e giacche strette. Oggi scopriamo come eliminare i cuscinetti dalla schiena!

Rotolini schiena- foto milleunadonna.it

L’accumulo di grasso su pancia e fianchi dipende dalla predisposizione genetica, dalla costituzione fisica e dallo stile di vita, una situazione che può essere gestita con un’alimentazione sana ed equilibrata e un’attività fisica regolare.

In linea di massima è possibile inserire alcuni movimenti specifici alla routine fitness per tonificare i muscoli della schiena ed eliminare i cuscinetti dalla schiena.

Come eliminare i cuscinetti dalla schiena

Tutto quello che bisogna fare è aggiungere semplici esercizi mirati agli esercizi abituali con una cadenza di almeno 3 volte alla settimana in modo da rinforzare i muscoli della schiena, eliminare i cuscinetti di grasso e migliorare la postura.

Come eliminare i cuscinetti dalla schiena diventa solo una questione di esercizio fisico, costanza e qualche piccolo accorgimento alimentare!

Esercizio 1

Basta mettersi a pancia in giù su una Fitball con gambe distese in appoggio sulle punte dei piedi, gambe divaricate, collo e busto paralleli al pavimento e mani incrociate dietro la testa.

Dalla posizione di partenza occorre sollevare il busto dalla palla senza incurvarsi all’indietro e restare fermi nella posizione prima di riscendere e ripetere il movimento.

Esercizio 2

È sufficiente assumere la stessa posizione dell’esercizio precedente, posizionare le mani dietro alla testa, e sollevare la schiena verso i lati, prima a destra e poi a sinistra, procedendo in questo modo per 2 serie da 10 ripetizioni per lato.

Esercizio 3

Tutto quello che bisogna fare è distendersi a pancia in giù sulla palla fitness in modo da poggiare il bacino, posare le punte dei piedi dietro la palla e mantenere le mani davanti mentre le braccia e le gambe rimangono distese.

Da questa posizione è sufficiente mantenere l’appoggio sulle mani, sollevare lentamente le gambe (sempre distese), allineare schiena e anche e mantenere la posizione per 3 secondi prima di tornare alla posizione di partenza e ripetere il movimento.

Esercizio 4

In questo esercizio è necessario appoggiare i palmi delle mani e le ginocchia su un tappetino, rilassare la schiena procedere prima inarcandola verso l’alto come fanno i gatti e poi muovendola verso il basso come a toccare il ventre con il pavimento.

Esercizio 5

È sufficiente inginocchiarsi a terra sedendosi sui talloni con piedi distesi, gambe piegate e glutei poggiati sui talloni, distendere la schiena tenendo la palla con le mani, girare la palla a destra (schiena distesa e testa tra le braccia),tenere la posizione per 30 secondi e ruotare verso sinistra.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui