Esercizi per imparare a coordinare i movimenti

La coordinazione è la capacità di eseguire dei movimenti in modo efficace. Ci sono le capacità coordinative di base e quelle specifiche. Ci sono alcune attività sportive che contribuiscono a migliorare la coordinazione, vediamo quali sono.

Il nuoto riesce ad armonizzare diversi processi parziali. In questa attività fisica si combina l’uso di braccia, testa e gambe. Si sperimenta un nuovo approccio con la gravità e ovviamente con la gallegiabilità.

A seguire c’è il basket, basta pensare che durante la partita o l’allenamento di eseguano diversi palleggiamenti consecutivi. Questo è un vero e proprio esercizio di coordinazione. Il basket insegna a muoversi in modo coordinato nello spazio, a gestire l’imprevisto e le azioni dell’avversario, senza perdere la concentrazione e il movimento.

Anche se non si tratta di uno sport vero e proprio, il palleggio al muro. Non vi costringe a praticare uno sport che non vi piace o a spendere soldi. Basta avere una parete libera, come quella di un garage o del giardino, per poter eseguire il palleggio al muro. Vi serve una palla medica di circa due chili, mantenendo poi una distanza di almeno un metro dal muro. Man a mano potete arrivare ad eseguire palleggi di 30 centimetri dal muro, anche con una mano sola.

Un elemento molto importante della coordinazione è la respirazione. Per avere una buona coordinazione, è necessaria anche una respirazione consapevole.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

ClaudiaL

Informazioni sull'autore
Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!
Tutti i post di ClaudiaL