Esercizi da casa per dimagrire

Non sempre si ha la possibilità e il tempo di andare in palestra, in piscina o a correre. Ecco dei semplici esercizi per dimagrire 5 o 6 chili, che si possono fare a casa nei momenti liberi, almeno tre volte la settimana.

La ginnastica permette il consumo delle calorie in eccesso e la tonificazione del corpo. Nei casi di obesità conclamata è necessario rivolgersi agli esperti. Fare i mestieri di casa e fuori casa è un altro tipo di allenamento per dimagrire che possono fare sia gli uomoni che le donne, è gratuito e serve anche per una migliore qualità della vita.

L’esercizio crunch è tipico da allenamento per dimagrire. E’ semplicissimo di eseguire nonostante il nome modaiolo, si tratta, infatti, del movimento a terra per scolpire gli addominali, con le braccia dietro la testa e le gambe piegate e leggermente divaricate. Bisogna fare almeno 4 serie da 50 piegamenti l’uno.

Lo stepper permette tre funzioni contemporaneamente: rassoda le gambe, i glutei e brucia tantissime calorie. Se non lo si vuole acquistare, si può prendere qualcosa di stabile alto 20-30 centimetri e salire e scendere per almeno 30minuti, possibilmente senza arrestarsi.

Potrebbe interessarti: Correre serve per dimagrire?

Il salto con la corda è un esercizio che fa bruciare il grasso di tutto il corpo, fa sudare tantissimo ed è consigliato per ambo i sessi. E’ importante fare questo esercizio per almeno 20 minuti. Naturalmente l’approccio a questo strumento va fatto gradualmente e se non si hanno problemi di schiena, ma è veramente divertente!

Anche lo squat mette in movimento tutto il corpo ed è indicato sia per gli uomini che per le donne. Amato dai culturisti di tutto il mondo, è molto semplice: bisogna flettere le gambe accovacciandosi su se stessi. Con dei pesi nelle mani o sulle spalle è ancora più efficace.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Luca M.

Informazioni sull'autore
Ciao! Mi chiamo Luca, sono a capo della redazione di Sanioggi.it da quando il sito è stato lanciato, nell'inverno del 2011.
Tutti i post di Luca M.