Home Fitness Esercizi addominali in gravidanza

Esercizi addominali in gravidanza

Molto spesso lo stato di gravidanza preoccupa anche le più accese sostenitrici del fitness e dell’esercizio fisico. Ovviamente non bisogna rinunciare a una sana sessione di allenamento in gravidanza, soprattutto se si tratta di esercizi addominali. Contrariamente a quanto si possa pensare, eseguire esercizi addominali in gravidanza è un ottimo modo per mantenere stabile la parte centrale del corpo che sostiene il peso aggiuntivo del bambino.

Esercizi addominali gravidanza- foto deabyday.tv

In altre parole se i muscoli dell’area centrale non sono allenati rischiano di non supportare adeguatamente il corpo, lasciando spazio a problemi come la lombosciatalgia o danni a livello della spina dorsale, una situazione che si può evitare potenziando gli addominali.

Il rafforzamento dei muscoli impedisce di incappare in una patologia chiamata diastasi addominale, un problema derivato dalla dilatazione oltre la norma del legamento che tiene uniti i due retti addominali situati ai due lati della parte anteriore dell’addome.

Fortunatamente per ovviare a problemi di tale natura, le donne possono allenare gli addominali mediante esercizi blandi, utili a mantenere in forza la zona addominale durante il periodo della gravidanza.

Ma attenzione, per essere sicure che sia il caso di procedere con l’allenamento è preferibile consultare il ginecologo e valutare se è caso di eliminare alcuni esercizi in gravidanza.

Esercizi addominali in gravidanza: primo trimestre

Il primo trimestre di gravidanza è il periodo più delicato perché vi è la fase di placentazione ovvero la preparazione del tessuto uterino. In questa fase è consigliabile puntare a esercizi per tonificare e mantenere allenati i muscoli della fascia addominale:

  • esercizi in posizione distesa (es. crunches portando il busto verso le ginocchia o le gambe sollevate);
  • esercizi in piedi (es. ripetizioni con gambe divaricate, rotazione del corpo e gomito portato al senso opposto).

Esercizi addominali in gravidanza: secondo e terzo trimestre

È il momento in cui il pancione inizia a vedersi, una condizione che affatica i movimenti. Gli esercizi addominali sono importantissimi per potenziare la zona, evitando la posizione distesa per impedire la compressione dei vasi sanguigni a causa del peso dell’utero e l’esagerazione delle ripetizioni:

  • esercizi a terra (es. quattro zampe e movimento a ‘gobba’ o sollevando la gamba e portandola vicino al corpo);
  • esercizi in piedi (es. schiena appoggiata a una superficie rigida o allo schienale di una sedia e appiattimento della schiena lungo il muro).

Esercizi addominali per tornare in forma dopo la  gravidanza

Tutti gli esercizi fatti in gravidanza per mantenere in forma i muscoli addominali non bastano a impedire la perdita di tono ed elasticità. Gli esercizi addominali e la ginnastica post gravidanza promettono di rimettere la madre in forma, ma ci vorrà del tempo.

In generale gli esercizi addominali post gravidanza possono essere ripresi entro 6/8 settimane dal parto, il tempo necessario insomma per permettere alle fibre addominali di riprendersi dallo shock subito.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 2 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui