Home Fitness Come eseguire la camminata tonificante con elastico

Come eseguire la camminata tonificante con elastico

Le tecniche di Pilates spingono i muscoli a lavorare in nome di un equilibrio ritrovato, una coordinazione riscoperta e una forma fisica invidiabile e la a camminata tonificante con elastico fa esattamente questo.

Come eseguire la camminata tonificante con elastico- foto silhouettedonna.it

Gli esercizi di Pilates puntano sull’esecuzione di movimenti lenti eseguiti con grande concentrazione e attenzione alla respirazione per permettere di conquistare una consapevolezza del corpo che migliora le prestazioni fisiche.

In particolare questo tipo di esercizio si rifà alla capacità del modello di Joseph Pilates di rafforzare e modellare il corpo, correggere la postura, migliorare la fluidità e promuovere la precisione dei movimenti.

Il movimento oscillatorio naturale della camminata viene interpretato in modo funzionale per risvegliare la muscolatura, tonificare le gambe e preparare il corpo a un workout intenso.

L’obiettivo della camminata tonificante con elastico è quello di sollecitare i gruppi muscolari per tonificare le gambe e in particolar modo le cosce, rassodare le braccia e attivare la zona addominale allo scopo di mantenere la stabilità e la postura corretta in ogni momento dell’esercizio.

Come eseguire la  camminata tonificante con elastico

La camminata tonificante con elastico è un esercizio semplice costruito su una serie di piccoli movimenti calcolati. Come eseguire la camminata tonificante con elastico?

È sufficiente stare in piedi, portare una gamba più avanti dell’altra con le ginocchia leggermente piegate e ben in asse.

Raggiunta la posizione occorre appoggiare il peso sul piede anteriore, mantenere il piede posteriore flesso, fare aderire l’avampiede a terra e fare passare la banda elastica sotto al piede anteriore afferrandola per le estremità.

L’elastico deve essere abbastanza dritto quando le braccia sono distese lungo il corpo per permettere all’oscillazione di sollecitarne i gruppi muscolari.

A questo punto occorre  fare oscillare le braccia avanti e indietro, proprio come accade quando si cammina, e accentuare il piegamento delle ginocchia effettuando una sorta di ritmico molleggio.

Basta procedere con 5 ripetizioni per 5 scambi di braccia e invertire la posizione delle gambe per preparare il corpo a un workout intenso e ottenere i risultai sperati.

È fondamentale rispettare i vari step della camminata tonificante con elastico per evitare di sovraccaricare le articolazioni e tradurre il movimento in uno sforzo eccessivo per il trapezio e i bicipiti.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui