Come eseguire esercizi addominali con Kettlebell

Il Kettlebell è un attrezzo ergonomico e versatile per allenare braccia, addome e glutei che ha conquistato i workout di molti amanti del fitness. Ma come eseguire esercizi addominali con Kettlebell?

Plank con Kettlebell- foto womenshealthsa.co.za

Fondamentalmente il movimento oscillatorio che queste sfere con maniglia creano determina uno sforzo fisico differente dai classici esercizi addominali perché costringono il corpo a tirare, rallentare e percepire meglio il movimento.

Eseguire esercizi addominali con Kettlebell significa sciogliere i rotolini che appesantiscono la fascia addominale e stimolare la perdita di centimetri in eccesso, evitando eventuali infortuni e problemi legati ai classici esercizi addominali sul tappetino.

Esercizi addominali con Kettlebell

Un allenamento addominali con Kettlebell consente di conferire stabilità del core, migliorare bilanciamento e coordinazione e rinforzare i muscoli addominali.

Non resta che scoprire qualcuno degli esercizi addominali con Kettlbell da inserire nella routine di allenamento per appiattire la pancia e dire addio ai centimetri in eccesso.

Plank con Kettlebell

L’esercizio plank con Kettlebell coinvolge tricipiti e muscoli della parte alta della schiena, rinforza gli addominali core e promuove l’equilibrio.

Basta assumere la posizione in plank con le spalle sopra i polsi e il corpo in linea dai piedi alle spalle, prendere il Kettlebell con entrambe le mani, appoggiare il peso sulla mano sinistra, sollevare la palla con la mano destra portando il gomito in alto e riportare la mano destra sotto la spalla. Ripetere cambiando lato.

Twist con Kettlebell

In questo caso è sufficiente mettersi a gambe large a livello delle anche, mantenere le ginocchia leggermente piegate e prendere il Kettlebell  con la mano destra.

Una volta raggiunta la posizione occorre contrarre la fascia del core, portare il Kettlebell tra le gambe, dietro la gamba sinistra e afferrarlo con la mano sinistra.

Procedere con un movimento fluido e portare il Kettlebell in avanti, all’altezza delle spalle e spingerlo verso destra con un semplice movimento di twist del busto.

Ruotare nuovamente il busto verso il centro e ripetere l’esercizio invertendo le mani può essere un modo alternativo per allenare le fasce addominali.

Cardio a intervalli

Un workout di cardio a base di movimenti intensi con intervalli di 40 secondi ed esercizi swing di 20 secondi tra ogni intervallo aiuta a perdere peso e a stare meglio in salute. Come fare?

È sufficiente posizionare il Kettlebell a terra tra le gambe, mantenere schiena distesa e gambe leggermente piegate, prendere la palla di ghisa con una sola mano e scendere in posizione di squat dondolando il Kettlebell tra le gambe.

A questo punto l’esercizio richiede di distendere le gambe, portare il Kettlebell all’altezza delle spalle, invertire le mani e portare giù la sfera per ripetere l’esercizio. Continuare in questo modo per 40 secondi e ripetere l’esercizio per almeno 10 volte.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 1 Media: 1]

Myriam Amato

Informazioni sull'autore
Laureata in Informazione e sistemi editoriali, amante della cultura orientale e appassionata di benessere, salute e fitness.
Tutti i post di Myriam Amato