Home Benessere Eritritolo: opinioni e usi del dolcificante privo di calorie e a basso...

Eritritolo: opinioni e usi del dolcificante privo di calorie e a basso indice glicemico

I prodotti alimentare che riportano la scritta “senza zucchero” o “senza zuccheri aggiunti” sono generalmente zuccheri con alcoli di zucchero come l’ Eritritolo, un polialcol presente nei prodotti di origine vegetale come la frutta che preserva un sapore dolce e un contenuto calorico bassissimo.

Erythritol- foto it.nextews.com

Gli alcoli di zucchero sotto forma di granuli o polvere rappresentano dei perfetti sostituti dello zucchero privi di calorie e incapaci di provocare picchi glicemici o disturbi dentali, sostanze ottenute naturalmente da frutta o altri vegetali.

L’Eritritolo è un polialcol dello zucchero molto simile ad altri polialcoli come xilitolo, maltitolo, sorbitolo e lattitolo vegano, gluten free e con il 70% della dolcezza dello zucchero.

Il motivo principale per cui si sceglie di usare l’Eritritolo è sicuramente quello di evitare carboidrati nella dieta.

Si tratta di un polialcol che conserva un apporto calorico pari a zero (0.2 Kcal per grammo), un bassissimo indice glicemico e non contribuisce a innalzare i valori di trigliceridi, oltre a non provocare disturbi dentali come la formazione di carie.

L’Eritritolo non ha un retrogusto di nessun tipo, contrariamente alla stevia per esempio, e per questo può essere usato per dolcificare bevande come tè e caffè e preparare dolci.

Le caratteristiche metaboliche dell’Eritritolo dolcificante ostacolano il suo accumulo nel lume intestinale ed evitano gli episodi diarroici e i dolori addominali crampiformi.

Eritritolo: vantaggi rispetto allo zucchero da tavola

Zucchero da tavola- foto blog.edoapp.it

Va da sì che l’uso di Eritritolo può assicurare alcuni vantaggi rispetto al comune zucchero da tavola o ai dolcificanti sintetici e semi sintetici:

  • Apporto energetico – Il suo apporto energetico abbatte il contenuto calorico legato al consumo di zucchero e permette di non rinunciare a prodotti dolcificati durante un regime ipocalorico o ipoglicidico.
  • Glicemia – L’indice glicemico pari a zero impedisce i picchi glicemici legati al consumo di zucchero e rende questo polialcol un ottimo dolcificante per diabetici e soggetti che soffrono di metabolismo glucidico alterato.
  • Carie – Le colonie batteriche del cavo orale non vengono sovraccaricate e questo rende l’ambiente meno fertile alla comparsa di carie dentale o patologie dolorose.

Eritritolo: vantaggi rispetto ai dolcificanti di sintesi

Sostituti dello zucchero- foto diabete.com

Ma quali sono i vantaggi dell’Eritritolo rispetto ai dolcificanti di sintesi in commercio?

  • Disturbi gastrointestinali – La mucosa intestinale assorbe il polialcol dello zucchero e promuove il suo passaggio per via renale, evitando il suo accumulo e il conseguente richiamo di acqua nel lume intestinale.
  • Antiossidante – Alcuni studi sperimentali hanno evidenziato le capacità antiossidanti del polialcol rispetto alla muscosa intestinale.
  • Irritazione – Rispetto ai dolcificanti di sintesi nasconde un ridotto ruolo irritativo nei confronti della mucosa intestinale.
  • Retrogusto – È praticamente assente un retrogusto amaro che può ostacolare il suo impiego nelle preparazioni di dolci e pietanze.

Eritritolo: svantaggi?

Capacità lassativa- foto leggo.it

Ma i polioli fanno male? L’Eritritolo è cancerogeno? Questo polialcol dello zucchero è stato approvato per essere utilizzato nei prodotti come additivo alimentare negli Stati Uniti, in Europa e in diversi Paesi.

E, una volta appurato le virtù dell’ Eritritolo sul diabete, è possibile rintracciare il suo problema principale nella grande capacità lassativa rispetto agli altri dolcificanti, soprattutto se assunto in dosi eccessive.

Dove usare l’Eritritolo

Marmellate- foto leitv.it

Il profilo di questo dolcificante per diabetici consente il suo utilizzo al posto dello zucchero in numerose preparazioni:

  • Creme
  • Marinature
  • Marmellate
  • Meringhe
  • Sciroppi
  • Sorbetti
  • Torte

Di fatto l’uso dell’Eritritolo nei dolci permette di ridurre drasticamente gli zuccheri semplici in un dolce o trovare il giusto equilibrio di sali (mix di sale, zucchero e spezie) nelle preparazioni salate.

Eritritolo: Dove si compra

Eritritolo dolcificante- foto avgfood.it

L’Eritritolo può essere acquistato nei supermercati o erboristerie più forniti e online e spesso si trova mischiato ad altri dolcificanti (es. Eritritolo e stevia).

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 37 Media: 2,9]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui