Home Salute Duodeno infiammato o duodenite: cause, sintomi e cure

Duodeno infiammato o duodenite: cause, sintomi e cure

Il duodeno infiammato o duodenite è un’infiammazione del primo tratto dell’intestino tenue (duodeno, digiuno e ileo) che accoglie il cibo proveniente dallo stomaco che può manifestarsi in forma acuta o cronica.

Duodeno- foto osteolab.net

La duodenite può colpire qualsiasi persona, a prescindere dal sesso o dalla fascia d’età, e può essere causata da vari fattori occasionali o particolari patologie sottostanti.

Tipi di duodenite

Infiammazione del duodeno- foto saopaulotimes.com.br

L’infiammazione del duodeno, a seconda delle cause che vi sottendono, può essere classificata come duodenite primaria (terapie farmacologiche, abuso alimentare o stress) o duodenite secondaria (patologia sottostante).

Il pool di sintomi che segnalano il duodeno infiammato può classificare la patologia come acuta (sintomi improvvisi e forti) o cronica (sintomi graduali e dilazionati nel tempo).

Un altro modo per classificare la duodenite è osservare l’aspetto della mucosa del tratto dell’intestino: duodenite erosiva (mucose con ulcere sanguinanti), duodenite non erosiva (infiammazione senza erosioni o ulcere) o duodenite con appiattimento dei villi (infiammazione e appiattimento dei villi della mucosa).

Duodenite: Cause

Helicobacter pylori- foto bu.edu

Le cause che determinano il duodeno infiammato possono avere natura patologica (duodenite secondaria) oppure origine non patologica (duodenite primaria).

Cause patologiche

  • Helicobacter pylori – Il batterio raggiunge la mucosa di stomaco e duodeno e provoca un’infiammazione che porta alla formazione di ulcere ed erosioni.
  • Celiachia – Il duodeno infiammato e la celiachia sono correlati in quanto la patologia di origine autoimmune forma autoanticorpi che agiscono contro i villi intestinali della mucosa duodenale.
  • Morbo di Crohn – La forma infiammatoria cronica colpisce l’apparato gastrointestinale genera un’infiammazione che si accompagna alla comparsa di ulcere a livello della mucosa.
  • Patologie infettive intestinali parassitarie – Si tratta di patologie che provocano uno stato infettivo e infiammatorio a carico della mucosa duodenale.

Cause non patologiche

  • Farmaci – L’abuso di farmaci antinfiammatori non steroidei possono ridurre lo strato di muco e rendere la mucosa gastrica e duodenale più sensibile agli acidi gastrici provenienti dall’intestino.
  • Stress – Una condizione di stress provoca una iper-produzione di succhi gastrici e un’attivazione del sistema nervoso enterico, provocando l’infiammazione che coinvolge il duodeno.
  • Dieta – Il consumo di alcolici, superalcolici, spezie e cibi grassi produce un effetto infiammatorio a carico delle mucose.
  • Tabacco – Le persone che fumano o masticano tabacco subiscono il potere irritante del tabacco stesso.

Duodeno infiammato: Sintomi

Bruciore dietro la schiena- foto selkakanava.fi

Va da sé che i sintomi del duodeno infiammato corrispondono a una serie di problemi a carico dell’apparato gastrointestinale:

  • Bruciore dietro la schiena
  • Diarrea o stipsi
  • Difficoltà digestive
  • Dolore addominale
  • Dolore nella parte alta dell’addome
  • Inappetenza
  • Nausea
  • Vomito

Diagnosi

Ulcera duodenale- foto educareyou.com

La diagnosi della duodenite avviene attraverso la disamina del quadro sintomatologico da parte del medico curante e un approfondimento da parte del gastroenterologo.

Il caso di duodenite secondaria, forma che nasconde patologie sottostanti, impone esami clinici come gli esami del sangue alla ricerca di autoanticorpi o gastroscopia per l’individuazione della causa scatenante.

Cura duodeno infiammato (duodenite primaria)

Camomilla- foto fitmivida.com

La duodenite primaria causata da alcuni eventi occasionali o uno stile di vita sbagliato può essere trattata mediante rimedi naturali e accorgimenti alimentari.

Fitoterapia

I rimedi naturali contro il duodeno infiammato puntano a ridurre lo stato infiammatorio sfruttando le virtù dei principi attivi delle piante officinali:

  • Camomilla – La presenza di azulene e bisabololo sviluppa un’azione calmante e antinfiammatoria sulla mucosa infiammata.
  • Malva – Le mucillagini creano una pellicola gelatinosa che protegge la mucosa infiammata dall’attacco degli acidi gastrici.
  • Alloro – L’olio essenziale ricco di principi attivi ad azione carminativa e antinfiammatoria rappresenta un tocca sana per il duodeno infiammato.
  • Melissa – La melissa contiene olio essenziale, acidi polifenolici e acidi triterpenici che promuovono un’azione carminativa, antinfiammatoria e anti-spasmodica.

Omeopatia

La duodenite primaria può essere trattata anche sfruttando i principi dell’omeopatia:

  • Anacardium orientale (3 granuli in concentrazione 5CH ogni 3 ore)
  • Belladonna (3 granuli in concentrazione 4CH ogni 3-6 ore)
  • Nitricum acidum (3 granuli in concentrazione 9CH una volta al giorno)
  • Nux vomica (3 granuli in concentrazione 5CH ogni 2-3 ore)
  • Phosphorus (3 granuli in concentrazione 6 CH ogni 3 ore)
  • Sulphuricum acidum (3 granuli in concentrazione 4CH 3 volte al giorno)

Dieta duodeno infiammato

Il trattamento della duodenite può essere coadiuvato da una serie di accorgimenti alimentari diretti a ridurre il corredo di sintomi:

  • Evitare alcol, cibi speziate e cibi grassi
  • Assumere frutta e verdura e alimenti ricchi di fibre e vitamine
  • Consumare yogurt
  • Dieta senza glutine in caso di celiachia accertata

Cura duodeno infiammato (duodenite secondaria)

Farmaci- foto divyahimachal.com

Quando la duodenite è causata da una patologia sottostante allora non può essere trattata con rimedi naturali.

  • Mesalazina (antinfiammatorio che tratta le patologie gastrointestinale come il morbo di Crohn)
  • Antibiotici (farmaci contro l’Helicobacter pylori)
  • Farmaci contro i parassiti intestinali
  • Inibitori di pompa protonica (riducono la formazione di acidi gastrici)
  • Farmaci antiacidi (tamponano l’eccessiva acidità gastrica)
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 18 Media: 2,1]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui