Dieta: per dimagrire servono i grassi

Dieta

Dieta: Ma la realtà è ben diversa, non tutti i grassi sono uguali e non tutte le calorie possono essere eliminate dalla dieta. Da recenti studi risulta addirittura che eliminando dalla dieta i grassi non si faccia altro che rallentare il dimagrimento, risulta invece efficace sostituire i carboidrati raffinati con quelli integrali, come i legumi e le verdure. A stravolgere la base di molte diete sono stati i ricercatori del Boston Childern’s Hospital in una ricerca pubblicata sul Journal of American Medical Association.

Dieta: Lo studio condotto dai medici del Boston Childern’s Hospital mette a confronto le tre diete più popolari indicando che i risultati migliori sono stati ottenuti dalla tipologia di dieta a basso indice glicemico. Tre le diete prese in esame:

Dieta Atkins

  • Tipo di dieta che prevede un basso contenuto di carboidrati ( carboidrati 10%; grassi 60%; proteine 30% ).

Dieta povera di grassi

  • Rientrano in questa tipologia di diete moltissime diete tra le più comuni ( grassi 20%; proteine 20%; carboidrati 60% ).

Dieta a basso indice glicemi

  • ( grassi 40%; carboidrati 40%; proteine 20% ).

DIMAGRIRE VELOCEMENTE SENZA ELIMINARE I GRASSI

Dimagrire velocemente

Dimagrire velocemente: Il dottor David Ludwig che è direttore del centro di prevenzione dell’obesità dell’ospedale americano che ha condotto tale ricerca afferma che non tutte le calorie sono uguali e il ” peso della caloria ” cambia in relazione alla tipologia di dieta che viene seguita. I dati più rilevanti derivano dall’osservazione degli effetti della dieta nel lungo termine, pensate, solo 1 persona su 6 riesce a mantenere il peso ottenuto, le altre 5 persone riprendono tutti i chili persi. Una dieta, quindi, per essere funzionale deve agire sul lungo periodo. Sono stati inoltre analizzati fattori quali l’eliminazione dei grassi, si è scoperto che se si eliminano i grassi il meccanismo che porta al dimagrimento rallenta, è perciò utile eliminare solo i carboidrati raffinati, sostituendoli con quelli integrali, mantenendo la giusta quantità di grassi buoni, ossia, quelli che fanno bene all’organismo, come per esempio i grassi bruni, che hanno la stupefacente proprietà di bruciare le calorie in eccesso.

Dimagrire velocemente: La dieta a basso indice glicemico resta, quindi, la migliore alternativa, anche nel lungo periodo. Le calorie, sottolineano i ricercatori, non sono tutte uguali, generalizzare può essere dannoso per la salute, in quanto alcune calorie hanno effetti benefici sul nostro organismo e se eliminate possono causare scompensi. Se per esempio in una dieta si abbattono i carboidrati buoni, quelli cioè derivanti dai legumi e dall’insalata, il nostro corpo reagisce aumentando il livello di cortisolo, ciò può indurre a insulino-resistenza aumentando i rischi cardiovascolari.

Dieta: Bisogna porre molta attenzione alle dieta che si decide di fare, dobbiamo sempre ricordarci che il nostro corpo ha un delicato equilibrio che abbiamo il dovere di mantenere. Il segreto per restare in forma è mangiare sano, quindi, frutta, legumi, insalate, e proteine derivanti da carni bianche, il tutto abbinato ad una sana e regolare attività fisica.

Leggi anche:

 

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]