Home Rumors Dieta dimagrante: quale seguire con la stagione fredda

Dieta dimagrante: quale seguire con la stagione fredda

Dieta dimagrante, consigli su quale seguire d'inverno

Con la parola dieta noi continui mortali intendiamo un regime alimentare controllato, cioè una dieta dimagrante. In realtà la parola dieta indica quello che ingeriamo ogni giorno. Quando poi la dieta viene finalizzata alla perdita di peso, allora si può parlare di dieta dimagrante. Chi di voi non ha mai provato una dieta dimagrante? Fosse anche una delle tante diete trovate su una rivista durante una seduta dal parrucchiere: zona, del minestrone, Dugan… decine e decine sono le diete che promettono di farvi perdere peso in pochissimo tempo. Tante altre vi promettono un dimagrimento localizzato in zone specifiche del corpo. Dunque, avete diverse alternative: o andate da un dietologo e vi fate fare una dieta dimagrante personalizzata, o provate a raffica tutte le diete dei giornali, fino a che non avrete trovato quella miracolosa.

Bene, oggi noi vi sveleremo un segreto: per dimagrire dobbiamo tenere un regime alimentare sano. Punto. Associare poi del movimento fisico renderà la dieta molto più efficace e rapida. Allora, in soldoni, se le cose stanno così cosa dovremmo mangiare di preciso? Anzi, di preciso in questa stagione, la stagione fredda? Di alimenti sani ce ne sono a volontà. Perfetti per una dieta equilibrata e variegata. Pensiamo che proprio in questo periodo comincia il boom delle verdure: cavoli di ogni tipo, finocchi, bietole, sedani, spinaci, carciofi… sono tutte verdure di stagione, perfette da mangiare sia per perdere peso che per difendersi dal freddo. E allora approfittiamone. E seguiamo la semplice regola base di tutte le diete: mangiare almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno.

Dieta: dove trovare i giusti nutrienti tra i frutti di stagione

Con la stagione fredda abbiamo bisogno di assumere molta più vitamina C, per rafforzare il sistema immunitario, ma anche Vitamina B che aiuta l’organismo a trasformare il cibo in energia, senza dimenticare tutte le altre… la dieta ideale per l’inverno deve essere bilanciata e apportare sia nutrimento che energia. Quindi via libera a agrumi di ogni tipo, clementini e arance capo lista, ma anche kiwy, che apportano una quantità elevatissima di Vitamina C. La vitamina B invece, la possiamo trovare in tutti i cereali (che contengono anche le famose fibre), le verdure a foglia verde e i ceci.

Molto importante per la stagione fredda è la Vitamina D che oltre a sostenere e rafforzare il sistema immunitario, è un vero toccasana per l’umore, che in inverno è più facile che sia sotto terra. Via libera dunque a spinaci, broccoli e cavolfiore. La vitamina E la possiamo trovare in abbondanza nella frutta secca. Ma non dimentichiamo i classici aglio e cipolla, che hanno una forte carica antibatterica. Non trascuriamo i legumi, fonte inesauribile di carboidrati oltre che di gusto. Sono molto versatili, si possono cucinare in mille modi diversi e sono anche ricche di fibre per aiutarci a regolare l’intestino. Ovviamente non possiamo dimenticare di assumere anche altri alimenti, come il pesce e la carne. Se siete a dieta preferite la carne bianca.

Dieta: un esempio da seguire con la stagione fredda

Un esempio di dieta dimagrante ed equilibrata, dovrebbe comporsi all’incirca così:

  1. 5 porzioni di frutta e verdura, cotta o cruda, al giorno. Ovviamente se cuocete la frutta, evitate di aggiungere lo zucchero, o comunque limitatevi a metterne il meno possibile. Idem per la verdura: non abbondate con il sale, favorisce la ritenzione idrica.
  2. Fate colazione. Non dimenticate il pasto principale della giornata. In questo periodo associate alla normale colazione una spremuta di arancia, senza aggiunta di zucchero. Sostituite la marmellata con il miele, ma anche lo zucchero nel tè o nel latte può essere sostituito. Inoltre ricordate che ‘latte e miele’ è un toccasana per questa stagione.
  3. Carboidrati solo a pranzo. Ricordate di preferire cereali e pasta solo a pranzo, in modo da avere metà giornata per ‘smaltirli’. Largo a zuppe di cereali  calde, ma anche pasta condita con verdure di stagione
  4. Proteine dalla carne, ma anche dalle uova. Potete mangiare tranquillamente fino a 1 g di proteine per ogni kg di peso. Certo, sempre che non ci siano particolari condizioni mediche. Considerate quindi che potrete scegliere fra 3 uova a settimana o 130 g di carne bianca al giorno.

Insomma, piccole semplici regole che vi aiuteranno non solo a perdere peso, ma anche ad affrontare al meglio la stagione fredda.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui