Home News Dieta detox: come depurare l’organismo e divertirsi allo stesso tempo

Dieta detox: come depurare l’organismo e divertirsi allo stesso tempo

Quando pranzi e cene troppo ricchi e qualche dolce di troppo sovraccaricano l’organismo è il momento di passare a un regime alimentare per disintossicare il fegato, eliminare le tossine e migliorare lo stato della pelle. La dieta detox o disintossicante si presenta come la più votata alla disintossicazione.

Dieta detox per purificare l’organismo- foto vanityfair.it

È bene ricordare che la dieta detox non va improvvisata e deve essere seguita sotto la guida di un esperto perché, anche se breve, comporta l’eliminazione di elementi come carne, dolci e fritti.

Lo scopo è quello di depurare il corpo dalle tossine esogene provenienti da cure farmacologiche, stress, inquinamento e alimentazione sbagliata attraverso l’assunzione di cibi ricchi di antiossidanti per contrastare i radicali liberi, fibre per migliorare il processo digestivo e sali minerali e vitamine per garantire l’equilibrio generale.

Esempio dieta detox

Come funziona una dieta depurativa e disintossicante di 4 giorni?

  • Giorno 1 – Consumare solo frutta cruda o cotta per depurare il colon
  • Giorno 2 – Assumere solo centrifugati di frutta e verdura (mele la mattina, pomodoro a pranzo, carote il pomeriggio e lattuga la sera per esempio) e tisane o tè verde
  • Giorno 3 – Consumare verdure cotte o crude
  • Giorno 4 – Prendere frutta e verdura con zuppe e minestroni, evitando pasta, patate, sale e cereali.

Dopo il quarto giorno sarà necessario reintegrare gradualmente cereali integrali, uova, poco pesce azzurro e pochissima carne.

È possibile procedere con una dieta detox dai menu un po’ più soft:

  • Colazione: frutti di bosco con yogurt e cereali integrali e un bicchiere di latte di soia
  • Spuntino di metà mattina: un frutto o un centrifugato di frutta
  • Pranzo: minestrone senza pasta e patate o una zuppa di legumi, una fetta di pane integrale e verdure crude non condite
  • Spuntino di metà pomeriggio: frutta secca non salata o un frutto o un centrifugato di frutta
  • Cena: pomodori, asparagi al vapore o verdure saltate senza grassi e frutta cotta
  • Prima di andare a dormire: tisana depurativa

Questa dieta disintossicante soft si può seguire per 4 giorni, reintegrando poi un po’ per volta gli altri alimenti.

Seguire una dieta detox di tre o quattro giorni può essere scoraggiante a volte, soprattutto quando il resto del mondo continua a perpetuare le proprie abitudini alimentari. Come fare per non demoralizzarsi e riuscire a divertirsi in questo percorso?

Motivazione

Trovare una valida motivazione- foto unadonna.it

Trovare la giusta motivazione aiuta a creare le giuste basi per intraprendere la dieta detox, senza ripensamenti. Che sia depurarsi, perdere qualche chilo, rafforzare il sistema immunitario o scovare eventuali intolleranze alimentari, la motivazione è il principio per impegnarsi a raggiungere lo scopo.

Idratazione

Bere molta acqua aiuta a depurare l’organismo- foto bimbisaniebelli.it

Bere molta acqua è il principio basilare di ogni regime alimentare, una regola preziosa che vale anche per la dieta depurativa. Di fatto, l’organismo compie uno sforzo notevole per liberarsi delle tossine in modo veloce ed efficace e questo può provocare mal di testa e sbalzi di umore.

L’idratazione diventa funzionale per aiutare il corpo a depurarsi e migliorare la funzionalità dei reni. Acqua e limone e tisane alle erbe (tarassaco e coriandolo) sono dei veri e propri toccasana.

Detox in coppia

Cominciare la dieta depurativa in due- foto pianetadonna.it

Riuscire a coinvolgere un’altra persona nel percorso di depurazione può essere utile per non perdere la motivazione e aggiungere un pizzico di divertimento. Il partner, un familiare, un amico o un’amica possono rendere molto più semplice raggiungere l’obiettivo finale.

Coccolarsi

Prendersi cura di se- foto leitv.it

Prendersi cura di sé, magari premiandosi per i risultati raggiunti, risulta determinante per proseguire e farsi forza. Come? Massaggi all’olio di mandorle dolci, lunghi momenti di relax o esercizi di yoga possono allineare corpo e mente e liberare dalle oppressioni quotidiane.

Ascoltare il corpo

Assecondare i bisogni del corpo- foto gioia.it

La dieta disintossicante deve essere inclusa in periodi molto brevi ed estendersi per al massimo 7-14 giorni, a seconda del trattamento scelto. L’esperienza della dieta detox 7 giorni aiuta il corpo a ritrovare un nuovo equilibrio e scovare alimenti capaci di nutrirlo e purificarlo.

Diario alimentare

Fissare obiettivi e risultati sul diario alimentare- foto eticamente.net

Il diario rappresenta uno strumento per fissare obiettivi e successi raggiunti durante il programma di dieta detox. Elenchi, tabelle e appunti devono diventare un rituale quotidiano per focalizzare i passi compiuti e gli step successivi e gratificarsi dei risultati raggiunti.

Frutta e verdura cruda

Preferire frutta e verdura cruda- foto pgdtptayninh.edu.vn

Come consumare frutta e verdura? È importante preferirla cruda per depurare l’organismo e migliorare l’aspetto e la consistenza dei piatti. Di fatto, le fibre contenute nella frutta e nella verdura cruda stimolano la depurazione e l’eliminazione delle tossine e gli antiossidanti e le vitamine conferiscono un aspetto vitale e splendente al corpo.

Ridurre il ritmo e respirare

Migliorare la respirazione- foto oggi.it

Il periodo di depurazione può essere sfruttato per fermarsi e iniziare ad apprezzare le piccole cose. Rallentare il ritmo quotidiano e respirare profondamente con il diaframma aiuta a focalizzarsi su se stessi, liberarsi dei pensieri negativi ed eliminare le tossine.

Natura

Entrare in contatto con la Natura- foto visitfiemme.it

Il contatto diretto con la natura conferisce una sferzata di energia incontrollabile e migliora lo stato d’animo. Non bisogna dimenticare che l’azione dei radicali liberi si intensifica nei periodi di maggiore stress. Così, se la natura aiuta a liberarsi dallo stress allora anche l’organismo potrà liberarsi dei materiali di scarto.

Attività fisica

Mantenersi in forma- foto stilopolis.it

L’attività fisica consente di mantenersi in forma, divertirsi e favorire la depurazione dell’organismo. Una corsa dolce, una lunga camminata, una vigorosa nuotata o un percorso in bici possono incoraggiare la sudorazione e quindi favorire l’eliminazione delle tossine presenti.

Fare attività fisica aiuta a bruciare i grassi e stimola un migliore funzionamento del sistema linfatico per l’espulsione dei liquidi in eccesso.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui