Home Salute Dieta brucia grassi: Dimagrire cosce ed addominali

Dieta brucia grassi: Dimagrire cosce ed addominali

Dieta brucia grassi

La dieta brucia grassi si basa sull’alternanza di menù a basso e a medio – alto contenuto di carboidrati. Ogni giorno si consiglia di consumare tre pasti e una volta alla settimana sarà concesso un pasto libero durante il quale si potrà mangiare ciò che si vorrà.

La dieta si basa sull’idea di indurre l’organismo a bruciare i grassi come fonte di energia primaria. E alternando i giorni a basso e medio – alto contenuto di carboidrati, si riesce a manipolare e a trasformare il  metabolismo del corpo, in modo che il grasso non venga più immagazzinato. Esistono ben dodici diverse varianti della dieta, con menù specifici progettati per soddisfare una vasta gamma di obiettivi.

Alimenti consigliati

Scegliere gli alimenti che costituiscono le fonti principali di carboidrati buoni è importantissimo. I carboidrati sbagliati sono una delle principali cause di affaticamento e possono produrre sonnolenza dopo i pasti. I cibi ricchi di carboidrati consigliati sono le patate dolci, il riso integrale, la pasta, il mais, il pane integrale e la frutta. La dieta brucia grassi sottolinea, anche, l’importanza introdurre proteine ​​di alta qualità e grassi sani.

Consumare le proteine ad ogni pasto è la chiave per mantenere stabili i livelli ematici di glucosio e si tradurrà in una fornitura costante di energia durante il giorno.

Esempio di piano dietetico

Prima colazione

Frittata con formaggio e salsa

Pranzo

Insalata di verdure crude con tonno e avocado

Cena

Carne magra di manzo con broccoli e salsa di arachidi

Esercizio fisico

La dieta brucia grassi, come tutti i regimi alimentari, raccomanda di camminare, di eseguire esercizio cardiovascolare e di allenarsi con i pesi per aumentare la forza muscolare e il metabolismo.

I pro della dieta brucia grassi

  • Ottima per le persone che non vogliono rinunciare ai carboidrati ma vogliono perdere peso
  • Può contribuire a ridurre il desiderio di cibo e la dipendenza dai carboidrati. Può aiutare a gestire l’ipoglicemia e gli altri squilibri di glucosio nel sangue.
  • Consumare il pasto preferito una volta alla settimana può aiutare a ridurre lo stress della dieta e  aumentare la forza di volontà
  • Può essere una dieta adattata ai vegetariani
  • Enfatizza alimenti di alta qualità

I contro della dieta brucia grassi

  • Il piano alimentare è abbastanza restrittivo soprattutto nei giorni a basso apporto di carboidrati
  • Non è molto economica e richiede tempo per la preparazione del cibo

Conclusioni

Per seguire questa dieta ci vorrà un certo grado di disciplina, soprattutto per far fronte alla riduzione dei livelli di energia che possono verificarsi nei momenti a basso apporto di carboidrati. Tuttavia, si tratta di un regime particolarmente indicato per persone a dieta che hanno difficoltà ad attenersi ad una alimentazione a basso contenuto di carboidrati, ma che, al contempo, vogliono ottenere risultati soddisfacenti.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui