Home Salute Dermatomiosite: cause, sintomi e trattamenti

Dermatomiosite: cause, sintomi e trattamenti

La dermatomiosite è una patologia infiammatoria che coinvolge pelle e muscoli e può manifestarsi a tutte le età, ma che interessa particolarmente soggetti molto giovani o persone che hanno superato i quarant’anni.

Dermatomiosite immagini- foto inran.it

La patologia infiammatoria dalle cause ancora incerte può manifestarsi in qualsiasi fascia d’età, anche se coinvolge particolarmente bambini dai 5 ai 14 anni (dermatomiosite giovanile) e adulti dopo i quarant’anni.

Purtroppo non si tratta di una patologia da cui si può guarire completamente, ma se adeguatamente trattata può essere gestita senza inficiare troppo sulla qualità di via delle persone coinvolte.

Dermatomiosite: Cause

Infezioni virali- foto drazemba.com

Le cause che scatenano la dermatomiosite sono tuttora sconosciute, anche se sono state avanzate alcune ipotesi:

  • Meccanismo autoimmune – Le patologie autoimmuni come lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide, vasculite autoimmune o sindrome di Sjogren possono essere responsabili di tale condizione.
  • Infezioni virali – Si tratta di infezioni come quella provocata dal virus di Epstein-Barr.
  • Infezioni batteriche – Si pensa soprattutto a infezioni come quelle sostenute da Chlamydia pneumoniae.
  • Genetica – La malattia potrebbe essere provocata da una predisposizione ereditaria non ancora identificata.

Dermatomiosite: Decorso

Dermatomiosite giovanile- foto grupar-rp.org.br

La dermatomiosite presenta un decorso che è caratterizzato essenzialmente da tre stadi diverse:

  • Monociclico – La malattia si presenta una sola volta e appare in remissione dopo due anni dall’insorgenza.
  • Policiclico – La patologia può manifestarsi con lunghi periodi di remissione intervallati a periodi di ricaduta, spesso favoriti dalla sospensione o dall’interruzione delle cure.
  • Cronico – La patologia infiammatoria continua nonostante il trattamento e per questo può provocare maggiori complicazioni di salute.

Dermatomiosite: Sintomi

Sintomi dermatomiosite- foto twitter.com

La dermatomiosite si presenta come una patologia infiammatoria dalla doppia sintomatologia ovvero una serie di sintomi che si manifestano a livello cutaneo e un complesso di disturbi che si presentano a livello muscolare.

Sintomi cutanei

  • Eritema – L’eritema rosso-violaceo su torace, volto, collo, mani, articolazioni e schiena è formato da piccole pustole sollevate pruriginose che vengono chiamate papule di Gottron.
  • Sclerodermia – L’ispessimento della pelle avviene prevalentemente a livello di braccia e gambe, ma può colpire anche organi interni.

Sintomi muscolari

  • Debolezza muscolare – L’astenia muscolare colpisce i muscoli di collo, cosce, anche e spalle.
  • Mialgia – Il dolore muscolare progredisce da lieve a intenso e condiziona le normali attività per via del dolore che affligge i muscoli intenti a contrarsi per dar vita a un movimento qualunque.
  • Atrofia muscolare – La perdita di massa muscolare provoca una perdita di funzionalità.

Complicazioni

Problemi cardiaci-foto stateofmind.it

Abbiamo accennato al fatto che se la dermatomiosite non viene trattata adeguatamente può creare terreno fertile per complicazioni molto serie:

  • Difficoltà a nutrirsi – La debolezza muscolare, la mialgia e l’atrofia muscolare potrebbero colpire i muscoli della deglutizione e impedire la corretta deglutizione.
  • Disturbi respiratori – Un indebolimento dei muscoli legati alla respirazione impedisce la corretta espansione del torace e favorisce la comparsa di dispnea.
  • Problemi cardiaci – È possibile che la malattia coinvolga i muscoli interni come il cuore provocando un’infiammazione o un’insufficienza cardiaca.
  • Calcinosi – Il decorso della patologia potrebbe favorire la deposizione di calcio a livello di muscoli e pelle.

Dermatomiosite: Diagnosi

Analisi del sangue- foto bebesetmamans.com

Solo la corretta diagnosi di dermatomiosite può portare all’elaborazione di una terapia efficace che aiuti il soggetto coinvolto a ottenere un buona qualità di vita:

  • Esame obiettivo – Visita sintomatologica.
  • Analisi del sangue – Individuazione di enzimi specifici, marcatori tumorali e anticorpi.
  • Biopsia di tessuti – Asportazione di una porzione di cute o muscoli per analizzare il danno.
  • Radiografia o risonanza magnetica – Valutazione per immagini del coinvolgimento degli organi.
  • Elettromiografia – Analisi della funzionalità muscolare.

Dermatomiosite: Cure e trattamenti

Dermatomiosite guarigione- foto saperesalute.it

Come si cura? Partendo dal presupposto che la dermatomiosite non si cura in modo definitivo è possibile tenere sotto controllo i sintomi mediante un’adeguata terapia farmacologica e una terapia riabilitativa.

In questo senso non esistono cure alternative o rimedi omeopatici davvero efficaci per gestire i sintomi della dermatomiosite o favorirne la guarigione.

Terapia farmacologica

Il medico può decidere di approntare una terapia farmacologica a seconda dei dati riscontrati in fase diagnostica:

  • Corticosteroidi – Azione antinfiammatoria contro i processi infiammatori.
  • Immunosopressori – Inibizione del sistema immunitario che causa danni ai tessuti.
  • Immunoglobuline umane – Trattamento endovenoso con particolari anticorpi per soggetti resistenti alla terapia con corticosteroidi.

Terapie riabilitative

Le terapie riabilitative possono essere associate alle cure farmacologiche per riuscire a migliorare la qualità di vita:

  • Fisioterapia – Migliora il tono muscolare.
  • Dieta – Fornisce i nutrienti necessari alla funzionalità muscolare.
  • Esercizi di logopedia – Allenano i muscoli deputati alla fonazione eventualmente colpiti dalla patologia.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 7 Media: 4,3]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui