Home Salute Curare la tosse con i rimedi naturali

Curare la tosse con i rimedi naturali

lechenie-kashlya-domashnimi-sredstvami

La tosse senza dubbio è uno dei malanni di stagione, di certo il più fastidioso, soprattutto quando ci coglie di notte e ci impedisce di dormire. La tosse, pochi lo sanno, non è una malattia vera e propria, ma più che altro un meccanismo di difesa dell’organismo che in questo modo tenta di eliminare i virus e i germi che si trovano nel nostro corpo. Ma come fare per eliminare quella tosse fastidiosa che non ci da proprio pace.

Semplice, usando i rimedi naturali che al contrario di sciroppi e altre medicine, non fanno male al nostro corpo, sono ad impatto zero e soprattutto sono totalmente naturale e quindi sicuri.

Prima di tutto è utile sapere che la tosse può essere di diverso tipo, sia grassa che secca. La tosse  serve al corpo per difendersi dagli attacchi esterni respingendo i batteri e i virus che si trovano nell’aria, ma anche il freddo e il fumo. La tosse infatti compare quando un particolare agente esterno ostruisce ed irrita quelli che sono i canali che portano l’aria nei polmoni, come ad esempio le mucose della gola, la trachea o i bronchi. La tosse ha come scopo quello liberare le vie aeree dall’accumulo di catarro, ma anche dalla polvere, dal fumo e dai germi.

Curare la tosse con i rimedi naturali

Per curare la tosse la prima cosa da fare è rinforzare le difese immunitarie usando erbe che possiedono delle proprietà immunostimolanti, ma soprattutto antinfiammatorie ed antibatteriche. Fra questi soprattutto l’echinacea e la propoli.

Un altro rimedio efficace è quello di arieggiare molto gli ambienti in cui si sta, in modo da eliminare ii microrganismi dannosi e soprattutto quando si dorme si consiglia di umidificare l’aria, usando delle bacinelle piene d’acqua da mettere sul termosifone.

La tosse più difficile da curare è quella secca, che non prevede l’espulsione di muco dalle vie respiratorie. In questo caso si deve anche lenire la gola che risulta molto più secca ed infiammata. Dovrete quindi usare delle erbe con azione antibatterica, ma anche decongestionante, fluidificante e sedativa. Fra queste troviamo l’altea, il tiglio, la malva e la propoli, da bere sotto forma di tisana oppure di decotto.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui