Home Salute Creatinina bassa in gravidanza, ma non solo

Creatinina bassa in gravidanza, ma non solo

I valori della creatinina indicano lo stato di salute dei reni. Cosa vuol dire avere la creatinina bassa?

creatinina bassa

Iniziamo col dire che il corpo funziona normalmente, i livelli di creatinina nel sangue rimangono normali.

Tuttavia, alcune condizioni o scelte di vita possono causare livelli di creatinina bassa. Se molte delle cause dell’abbassamento dei valori della creatinina non sono nocive, altre possono indicare la presenza di gravi condizioni di salute.

Come rilevare la creatinina bassa

Il test della creatinina misura i livelli di creatinina nel sangue e nelle urine, al fine di fornire informazioni sullo stato di salute dei reni.

Il test va a misurare la quantità di creatinina immessa nel sangue al minuto, in base alla dimensione del corpo e alla percentuale di massa muscolare.

In generale si può dire che la creatinina nel sangue dovrebbe andare da 0,8 a 1,3 mg/dl negli uomini, da 0,6 a 1,1 mg/dl nelle donne, da 0,1 a 0,4 mg/dl per i bambini da 1 a 4 anni e da 0,4 a 0,7 per le femmine tra i 14 e 15 anni e da 0,5 a 0,9 mg/dl per i maschi tra i 14 e i 15 anni.

Ovviamente la creatinina è bassa nei bambini, negli uomini e nelle donne se non rientra in tali range.

La creatininemia si misura attraverso tre esami di laboratorio: analisi del sangue, analisi delle urine e clereance della creatinina.

Diversamente da come viene misurata la creatinina bassa nelle urine e nel sangue, con l’esame clereance la creatinina bassa richiede un campione di urine prodotto in 24 ore.

Cause creatinina bassa

I livelli di creatinina bassa nel sangue possono indicare varie situazioni più o meno gravi:

  • Minore massa muscolare. Può essere causata da una malattia, come la distrofia muscolare o causata semplicemente dall’invecchiamento. I bassi livelli possono anche indicare alcuni tipi di insufficienza epatica o risentire di una dieta molto povera di proteine. Esiste anche una relazione tra creatinina bassa e tumori quando sussista la cachessia (perdita di peso).
  • Gravidanza. La creatinina bassa in gravidanza è molto comune considerando le implicazioni della gestazione: nutrimento del feto, diminuzione della massa muscolare, sangue diluito e perdita di acqua.
  • Danni renali gravi. Il danno renale può essere la conseguenza di patologie o di infezioni, shock, cancro, minor flusso di sangue ai reni o blocco delle vie urinarie. Altre condizioni, quali l’insufficienza cardiaca, la disidratazione e le malattie del fegato (cirrosi) possono causare livelli di creatinina bassa.
  • Un infortunio muscolare grave chiamato rabdomiolisi o la sindrome da inappropriata secrezione dell’ormone antidiuretico (SIADH). La SIADH si presenta, talvolta, in concomitanza a  delle malattie polmonari, al cancro, alle malattie del sistema nervoso centrale o dall’uso di alcuni farmaci.

Dieta ipoproteica

dieta ipoproteica

Per quanto riguarda una delle cause della creatinina bassa troviamo le diete a basso contenuto di proteine.Gli alimenti che sono ad alto contenuto di creatina fosfato sono il salmone, la carne di maiale, il tonno e la carne bovina, che sono tutti ad alto contenuto di proteine. Poiché questi alimenti non sono inclusi in una dieta ipoproteica, vi è una minor quantità di creatina fosfato, con una conseguente riduzione dei livelli di creatinina e un valore basso nell’esame clearance della creatinina e nei test su sangue e urine.

Gravidanza

gravidanza

La gravidanza può essere un’altra causa di creatinina bassa nel sangue. Una volta che il feto inizia a svilupparsi nel grembo materno, i nutrienti vengono trasportati dalla madre al bambino tramite il cordone ombelicale. Le donne incinte possono avere meno creatina fosfato a disposizione a causa dei cambiamenti che avvengono nel proprio corpo.

Diminuzione della massa muscolare

massa muscolare

I livelli di creatinina sono generalmente più elevati negli uomini (creatinina alta) perché la loro massa muscolare è superiore a quella delle donne.

Nelle persone che hanno diminuito la massa muscolare, comunque, i livelli di creatinina possono essere bassi.

Certo l’invecchiamento provoca un calo naturale della quantità di massa muscolare del corpo, ma anche alcune condizioni mediche possono causare l’atrofia dei muscoli e una riduzione della massa muscolare.

Malattie

Creatinina bassa e malattie

Le malattie del fegato possono provocare creatinina bassa. Di fatti, quando la malattia epatica avanzata l’organo smette di produrre creatinina e il calcolo clearance creatinina segnala un calo dei valori. Tra le malattie che colpiscono il fegato troviamo l’epatite e le malattie metaboliche come il morbo di Wilson e l’emocromatosi.

Creatinina bassa: Cosa mangiare?

Se la causa è una dieta ipoproteica allora l’alimentazione per creatinina bassa deve privilegiare i cibi ad alto contenuto proteico.

In linea di massima bisogna includere pesce, uova, latte e derivati, magari chiedendo l’aiuto di un medico.

È possibile aiutarsi in caso di creatinina bassa con integratori alimentari (compresse, bustine e polvere), ma anche in questo caso è preferibile rivolgersi al medico curante.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 18 Media: 2.3]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui