Home Benessere Contrastare obesità infantile

Contrastare obesità infantile

L’obesità purtroppo è un problema che non riguarda solamente gli adulti ma anche i bambini, per questo motivo, da qualche anno a questa parte i pediatri svolgono un’azione di “aiuto” con i pazienti di età infantile che hanno troppo grasso in eccesso.

La tematica Nutrizione e salute del bambino all’adulto è stato al centro della seconda edizione degli Stati Generali della Pediatria. Un evento che ha permesso di mettere a confronto le esperienze di pediatri, rappresentati delle istituzioni del mondo della scuola, delle associazioni di genitori e dell’industria alimentare.

E’ arrivato il momento di attivare lezioni per una corretta nutrizione e di stili di vita salutari, fondamentali per prevenire malattie gravi e invalidanti dell’adulto. Con uno sforzo unito, si può contrastare l’epidemia di obesità che sta interessando l’infanzia.

Purtroppo negli ultimi anni, l’obesità è diventata un problema di salute pubblica e non si può pensare di fermale, semplicemente attivando una tassa sulle bibite gassate e simili. E’ necessario invece, un certo impegno comune tra tutti coloro che si occupano del settore nutrizionale per avere meno problemi in futuro e offrire un aiuto ai bambini di oggi.

Gli stili di vita del bambino devono cambiare in maniera radicale e solo in questo caso la situazione potrà migliorare. Con l’arrivo delle festività di fine anno è arrivato il momento di agire immediatamente, le cifre riguardanti l’obesità, destano una certa preoccupazione grazie alla diffusione del fenomeno. Pensate che solo in Europa, l’obesità è triplicata dagli anni 80 ad oggi e possiamo identificare 1 bambino su 5 in sovrappeso.

Questi piccoli adulti con il tempo rischiano di contrarre diabete e malattie cardiovascolari nel corso della vita, per questo motivo è arrivato il momento di combattere l’obesità fin da piccoli, per evitare danni peggiori in futuro. Secondo le associazioni è necessario aumentare le competenze dei genitori, per assicurare una buona partenza della vita con una nutrizione materna adeguata.

Per appronfondimenti:Obesità fa male al cervello

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui