Home Benessere Come trattare l’unghia incarnita con rimedi naturali

Come trattare l’unghia incarnita con rimedi naturali

Quando si parla di problemi ai piedi non si può evitare di far riferimento all’unghia incarnita oppure onicocriptosi, un problema molto comune che provoca disagio e dolore. Oggi scopriamo come trattare l’unghia incarnita con rimedi naturali!

Onicocriptosi- foto galateagroup.com

L’unghia incarnita si manifesta ogni qual volta l’angolo o il bordo laterale di un unghia si sviluppa nella carne morbida della pelle vicina.

Si tratta di una condizione molto comune nelle unghie dei piedi e molto più raro nelle unghie delle mani che viene causato da scarpe troppo aderenti, taglio inadeguato, lesioni delle unghie e crescita anomala dell’annesso cutaneo.

L’elevata incidenza di unghie incarnite nelle persone che soffrono di diabete o altri problemi di salute, invece, è da imputare ai problemi di circolazione sanguigna a livello dei piedi.

In linea di massima l’unghia incarnita può causare dolore persistente, gonfiore e arrossamento e, se non trattata adeguatamente, può portare all’infezione (rossore e gonfiore intorno all’unghia, pus e liquido tinto di sangue).

Unghia incarnita con rimedi naturali

Rimedi naturali per unghia incarnita- foto lettera43.it

Fermo restando che le persone affette da diabete o problemi di circolazione dovrebbero rivolgersi a un medico, è possibile trattare un’unghia incarnita in modalità fai da te.

Non resta che scoprire come trattare l’unghia incarnita con rimedi naturali ed evitare la diffusione di infezioni e complicazioni!

Acqua calda

Acqua calda- foto indonesiantoday.id

Mantenere i piedi in ammollo in acqua tiepida potrebbe essere il primo rimedio per unghia incarnita, un vero toccasana che riduce il gonfiore e il dolore.

È sufficiente riempire una bacinella con acqua calda, immergere i piedi per 15-20 minuti e procedere in questo modo per 3-4 volte al giorno.

Dopo aver immerso i piedi in acqua tiepida, è possibile posizionare un pezzetto di cotone sotto l’unghia del piede interessata per farla crescere sopra la pelle.

Sale Epsom

Sali di Epsom- foto ilsanoquotidiano.com

Il sale Epsom o solfato di magnesio sembra perfetto per trattare le unghie incarnite in quanto contribuisce ad ammorbidire la pelle della zona interessata, a estrarre l’unghia e a ridurre l’infiammazione.

In questo caso è necessario mescolare un cucchiaino di sale Epsom in un bacinella con acqua tiepida, immergere i piedi per 20 minuti, toglierli dall’acqua e asciugarli accuratamente prima di ripetere per almeno 3-4 volte alla settimana.

Aceto di sidro di mele

Aceto di mele- foto alfa.lt

L’aceto di mele, grazie alle sue proprietà antisettiche e antinfiammatorie, può alleviare i sintomi dell’unghia incarnita ed evitare la comparsa dell’infezione.

Non bisogna far altro che mescolare una quantità uguale di aceto di sidro di mele crudo e acqua tiepida in una piccola bacinella, immergere il piede con l’unghia incarnita per 20-30 minuti e asciugare accuratamente.

In alternativa è possibile immergere un batuffolo di cotone in aceto di sidro di mele crudo e posizionarlo sulla zona interessata, coprendolo con una fascia per un paio di ore.

Perossido di idrogeno

Perossido di idrogeno- foto medianews.bg

Il perossido di idrogeno non è altro che un disinfettante che funge come uno dei rimedi naturali per unghia incarnita capace di ridurre il rischio di infezione e alleviare il dolore e l’infiammazione.

Tutto quello che bisogna fare è mescolare mezza tazza di perossido di idrogeno in una bacinella colma di acqua tiepida, immergere l’unghia per 20 minuti e asciugare accuratamente prima di ripetere almeno un paio di volte al giorno.

Curcuma

Curcuma- foto biomenu.es

La curcuma può essere un valido rimedio naturale per dire addio a tutti i disagi provocati dall’unghia incarnita quali dolore all’unghia, gonfiore e infiammazione.

Per sfruttare le capacità antisettiche, antinfiammatorie e antidolorifiche della curcuma è necessario mescolare mezzo cucchiaino di polvere di curcuma e un po’ di olio di senape, applicare la pasta sulla zona colpita e bendarla, ripetendo il procedimento un paio di volte al giorno per diversi giorni.

In alternativa è possibile applicare una crema antibiotica contenente curcumina sulla zona e fasciare la punta e ripetere l’operazione 2 o 3 volte al giorno.

Tree Tea Oil

Tree Tea Oil- foto salutebenesserebellezza.it

Il Tre Tea Oil preserva una capacità antisettica che sembra perfetta per aiutare ad alleviare il dolore e ridurre il rischio di infezione.

In questo caso è sufficiente mescolare un paio di gocce di Tre Tea Oil e un cucchiaio di olio di oliva oppure olio di cocco, applicare la miscela sull’unghia incarnita e coprire la zona con una benda. Ripetere l’operazione per tre volte al giorno.

Neem

Foglie di neem- foto oliodineem.com

Il lillà indiano o neem nasconde proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche che possono alleviare il dolore, l’infiammazione e il gonfiore dovuti all’unghia incarnita.

È sufficiente far bollire una manciata di foglie di neem in 4 tazze d’acqua, filtrare il liquido e lasciarlo raffreddare prima di immergere l’unghia in questa soluzione per 10-15 minuti e asciugare l’area. Ripetere almeno 2 volte al giorno.

Tagliare correttamente

Come tagliare le unghie- foto desired.de

Il modo migliore per gestire e prevenire l’incarnazione delle unghie è effettuare un taglio corretto: tagliare sempre le unghie trasversalmente, evitare una forma troppo curva e procedere sempre prima con i bordi.

Non bisogna dimenticare di limare le unghie allo scopo di eliminare gli eventuali spigoli, mantenere una lunghezza moderata e usare un tagliaunghie.

Calzature

Scarpe per unghie incarnite- foto wellnessproducts.ch

Quando si soffre di unghie incarnite è necessario indossare scarpe a punta aperta o sandali allo scopo di lasciare respirare la parte interessata e favorire la guarigione.

In commercio esistono calzature poco aderenti e realizzate in tessuti morbidi in grado di migliorare la vestibilità delle scarpe in caso di unghia incarnita.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 2 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui