Home Benessere Come trattare la gola secca con rimedi naturali

Come trattare la gola secca con rimedi naturali

La gola secca è un problema comune che può disturbare il sonno e ogni attività della giornata. Si può trattare la gola secca con rimedi naturali?

Secchezza alla gola- foto pinterest.com

Prima di scoprire i rimedi naturali per la gola secca è bene sapere che esistono diversi fattori che possono portare a tale disagio, da un’infiammazione della faringe a una patologia vera e propria.

Il disturbo è tipico dei mesi più freddi in quanto si accompagna a influenza e raffreddore, ma la gola secca può avere cause diverse quali mononucleosi, allergie e reflusso acido (gola secca da reflusso).

A volte, una gola secca segnala qualcosa di lieve, come dormire con la bocca aperta (gola secca notturna), parlare eccessivamente, tabagismo, stati ansiosi (gola secca da ansia) o esposizione ad agenti inquinanti.

I migliori rimedi naturali per la gola secca

Rimedi gola secca- foto medium.com

Si tende a curare la gola secca con farmaci, ma in realtà i rimedi della nonna per bocca secca rappresentano soluzioni low cost per lenire i sintomi dei casi più lievi: gola secca e nodo in gola, raspino in gola, difficoltà a deglutire.

Ovviamente in caso di gola secca i rimedi naturali possono essere utili per trovare sollievo, ma è necessario sempre e comunque capire il motivo che ha scatenato il disturbo.

Gargarismi 

Gargarismi- foto vicare.vn

I gargarismi con acqua salata possono essere validi rimedi per la gola secca grazie alle qualità antisettiche e antimicrobiche del sale. Oltretutto aiutano a lenire il dolore e mantenere la bocca idratata.

È sufficiente sciogliere mezzo cucchiaino di sale in una tazza di acqua tiepida e procedere con i gargarismi a intervalli regolari.

Miele

Miele- foto pixabay.com

Il miele è uno dei migliori rimedi per la gola secca perché da un lato combatte gli agenti responsabili dell’infiammazione mentre dall’altro lato lenisce e idrata la parte infiammata.

Non bisogna far altro che mescolare un cucchiaino di miele in una tazza di acqua calda, mescolare e bere la miscela un paio di volte al giorno.

In alternativa è possibile mescolare un cucchiaio di miele e il succo d un limone in una tazza di acqua tiepida e sorseggiare la bevanda lentamente per alcune volte nell’arco della giornata.

Per gestire la gola secca di notte con rimedi a base di miele, invece, è possibile versare un cucchiaio di miele in una tazza di latte caldo: elimina l’infiammazione, lenisce la gola secca e concilia il sonno.

Aceto di mele

Aceto di mele- foto pixabay.com

L’aceto di mele è ideale per agire su più livelli, eliminando la causa che provoca un’infezione o un’allergia, mantenendo il PH in bocca e attenuando la sensazione di secchezza alla gola.

Il trattamento del prurito alla gola e della tosse secca con rimedi naturali richiede di versare un cucchiaio di aceto di mele in una tazza di acqua calda, mescolare e bere la miscela un paio di volte al giorno.

In più l’aceto di mele può essere usato per fare dei gargarismi efficaci contro la gola secca (un cucchiaino di sale, un cucchiaio di aceto di mele e un tazza di acqua calda).

Liquirizia

Polvere di liquirizia- foto tusaludesvida.com

Le proprietà della liquirizia possono aiutare a dire addio alla gola secca: antibatteriche e antifungine per combattere le infezione e antinfiammatorie per ridurre l’irritazione alla gola.

Tutto quello che bisogna fare è versare un cucchiaio di liquirizia in polvere in una tazza di acqua bollente, mescolare, lasciare in infusione per qualche minuto, filtrare e bere l’infuso 2 o 3 volte al giorno.

Pepe di Cayenna

Pepe di Cayenna- foto pixabay.com

Per qualcuno sembrerà strano, ma il pepe di Cayenna è efficace contro la gola secca grazie alle proprietà antinfiammatorie e antibatteriche della capsaicina.

L’azione del pepe di Cayenna si concentra sul trattamento dell’infiammazione, sul gonfiore e sul dolore alla gola.

In questo caso occorre mescolare una punta di pepe di Cayenna, un cucchiaino di miele e 3 spicchi d’aglio grattugiati e assumere la miscela più volte al giorno (evitando di esagerare e/o bere acqua subito dopo).

Idratazione

Acqua- foto pixabay.com

La maggior parte delle volte è sufficiente assicurare un livello di idratazione adeguato per dire addio alla secchezza della gola. Un corpo disidratato non produce la saliva necessaria a inumidire la gola e la bocca.

La lotta contro la disidratazione si combatte introducendo una quantità maggiore di liquidi: succhi caldi, tisane, tè, frutta e verdura.

Umidificatore

Umidificatore- foto pixabay.com

L’umidificatore aggiunge umidità calda all’aria e aiuta a introdurre quell’aria umida che può idratare la gola e abbassare il rischio di gola secca.

Per evitare la gola secca di notte, l’umidificatore deve essere posizionato nella camera da letto o in alternativa è possibile riempire una pentola con acqua calda e collocarla vicino a una fonte di calore per ottenere lo stesso effetto.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui