Home Fitness Come scegliere un vogatore

Come scegliere un vogatore

Chi non ha intenzione di iscriversi in palestra ma non vuole rinunciare alla forma fisica può approcciarsi all’home fitness e costruire una palestra casalinga con attrezzi come tapis roulant, panca addominali e vogatore. Oggi scopriamo come scegliere un vogatore!

Vogatore ad acqua- foto mondoprezzo.com

Il vogatore è un attrezzo professionale che permette di allenare più dell’80% del corpo ma, essendo un investimento, necessita di una scelta accurata.

Quale vogatore scegliere? La scelta deve passare attraverso la disamina di diversi fattori quali livello di resistenza, struttura, dimensioni, portata di utilizzo e modalità di gestione.

Scegliere un vogatore

Non basta digitare “vogatore” nella barra dei motori di ricerca per essere sicuri di scegliere un vogatore giusto in termini di qualità dei materiali, funzionalità e comodità di gestione.

Quale tipo di vogatore scegliere? È sufficiente approfondire le caratteristiche dell’attrezzo fitness per imparare come scegliere un vogatore e allenarsi in modo efficace!

Tipo di Resistenza

Il tipo di resistenza del vogatore rappresenta un fattore importante che influisce nella qualità della simulazione del remo in acqua, le prestazioni del macchinario e lo spazio occupato dall’attrezzo:

  1. Resistenza idraulica

La resistenza idraulica simula la resistenza opposta dall’acqua al remo attraverso due pistoni contenenti olio o aria, un meccanismo mima con minore efficacia la vogata (bracci fissi che non consentono movimenti laterali o circolari tipici del canottaggio).

  1. Resistenza ad aria

Il vogatore con resistenza ad aria è un attrezzo che somiglia a una comune panca con l’aggiunta di un volano a pale che, una volta attivato dalla vogata, utilizza la resistenza dell’aria per simulare la resistenza dell’acqua sui remi. Purtroppo, questo macchinario è rumoroso e molto ingombrante.

  1. Resistenza magnetica

Il vogatore con resistenza magnetica lavora in modo simile al vogatore con resistenza ad aria con la differenza che in questo caso la resistenza è generata da magneti elettrici.

  1. Resistenza ad acqua

Il vogatore con resistenza ad acqua rappresenta la scelta più costosa e più fedele alle barche a remi: la vogata viene riprodotta fedelmente da un sistema ad albero che collega i due remi ad una serie di pale che trova la resistenza dell’acqua contenuta dalla tanica dell’attrezzo.

Livelli di Resistenza

Il vogatore perfetto dovrebbe offrire la possibilità di regolare il livello della resistenza in modo da personalizzare lo sforzo effettuato durante il movimento.

Un esempio? Un vogatore a resistenza magnetica o idraulica permette la regolazione mediante una manopola creando nel primo caso la resistenza elettrica e nel secondo caso la resistenza meccanica.

Struttura, portata e materiali

La scelta di un vogatore non può non tener conto di fattori quali la struttura, la portata e i materiali di costruzione:

  • Struttura – I vogatori idraulici e a pistone sono facili da conservare in quanto sono piatti e poco pesanti, gli attrezzi magnetici e ad aria sono più ingombranti e alti mentre i vogatori ad acqua sono molto più ingombranti e non possono essere piegati.
  • Portata – Il valore della portata indica il peso di chi può utilizzarlo e quindi il peso del macchinario stesso. Un vogatore può pesare 110- 130 chili e può supportare un peso dai 90 ai 140 chili.
  • Materiali – Il vogatore è composto da un corpo centrale in acciaio, alluminio o altre leghe e schermi digitali per monitorare i progressi dell’allenamento.
  • Comodità – Il fattore comodità non comprende soltanto la possibilità di riporli in uno spazio piccolo ma soprattutto la presenza di rivestimento in gomma antiscivolo su bracci o mono impugnatura, il seggiolino ergonomico e il poggia piedi deve avere una presa solida e stabile.

Prezzi Vogatore

La scelta del vogatore passa anche attraverso la marca e il prezzo proposto sul mercato: fascia economica da 300 euro comprende i vogatori idraulici con un minimo di 5 livelli di regolazione e uno schermo base, fascia media da 400 euro a 700 euro comprende i vogatori magnetici e ad aria con schermo avanzato e vari livelli di resistenza e fascia alta dai 700 euro ai 1000 euro per un macchinario professionale.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui