Come scegliere un Kettlebell

Un Kettlebell è uno strumento da palestra molto utile per mantenersi in forma e allenare i muscoli senza ricorrere a macchinari costosi e articolati. Ma come scegliere un Kettlebell?

Kettlebell workout- foto sportingclubfitness.it

I manubri e i bilancieri sono degli attrezzi ginnici molto semplici ed efficaci che permettono di allenare diverse fasce muscolari, una semplicità di utilizzo e una funzionalità che si ritrovano anche nel Kettlebell.

Kettlebell: cos’è e come è fatto

Quando si parla di Kettlebell o Gyria si fa riferimento a un attrezzo ginnico molto simile a una palla di cannone dotata di un gancio in superficie.

Sostanzialmente si tratta di un peso dalla forma sferica che consente di dar vita a vari esercizi e di lavorare su molte fasce muscolari.

Un Kettlebell si differenzia da un classico manubrio grazie alla sua versatilità di presa e di movimento: si può tirare in aria la palla in ghisa per riprenderla al volo, si può oscillare un Kettlebell per fare esercizi su diversi piani e così via.

Vantaggi del Kettlebell

Il Kettlebell può essere usato per costruire allenamenti per gli uomini e per le donne così come per pianificare il workout dei più giovani e dei più esperti.

Si tratta di un attrezzo compatto e poco costoso che promette di arricchire la palestra in casa e la routine homefitness.

Sfruttare un Kettlebell durante il training significa riuscire a massimizzare l’allenamento a corpo libero riducendo i minuti di sforzo.

È un attrezzo che può essere usato per allenare i muscoli degli arti superiori (bicipiti e tricipiti) e per lavorare sulla postura.

Un Kettlebell può aumentare la massa muscolare o la resistenza muscolare e può potenziare equilibrio, riflessi, elasticità articolare e agilità.

Come scegliere un Kettlebell

Non tutti i Kettlebell sono identici. Si possono trovare Kettlebell costruiti con materiali e forme differenti, magari cambiando addirittura la forma.

È essenziale imparare a considerare tutte le caratteristiche del Kettlebell prima dell’acquisto in modo da massimizzare i risultati degli esercizi con pesi . Come scegliere un Kettlebell?

  • Finalità – La finalità di allenamento è essenziale per optare per un Kettlebell per principianti (forma sferica, manico più largo e presa agevole ) e un Kettlebell da competizione (semplici e compatti ma con maniglia stretta che rende impegnativa l’impugnatura).
  • Variante – I Kettlebell possono essere costruiti in materiali differenti e avere forme strane, caratteristiche da valutare in base alla preparazione iniziale.
  • Peso – Il peso, proprio come accade per i manubri, parte da 8 Kg per arrivare a 24 Kg. Le misure intermedie da 12 e da 16 chili sono pensate per consentire una maggiore varietà di allenamento e di esercizi con Kettlebell.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Myriam Amato

Informazioni sull'autore
Laureata in Informazione e sistemi editoriali, amante della cultura orientale e appassionata di benessere, salute e fitness.
Tutti i post di Myriam Amato