Home Rumors Come scegliere il chirurgo plastico migliore?

Come scegliere il chirurgo plastico migliore?

La chirurgia plastica, e sono i dati a parlare, è ormai un fenomeno di massa, che non conosce crisi o rallentamenti. Con la sua esplosione anche tra i ceti medio-alti e medi, si fa sempre più importante la necessità di fornire informazioni non solo sul tipo di interventi, ma anche sul professionista al quale sarebbe il caso affidarsi per avere un lavoro svolto a regola d’arte.

Chirurgia estetica

Ed è proprio di questo che parleremo nel nostro speciale di oggi, dedicato non ai tipi di intervento e ai risultati che si possono raggiungere con il bisturi, ma alla scelta del chirurgo al quale dovremo affidare la nostra bellezza e la nostra salute una volta arrivati sul tavolo operatorio.

Come ci spiega il chirurgo Camillo D’Antonio è sicuramente l’esperienza il primo criterio per scegliere il miglior professionista sulla piazza. Non che non ci siano bravi chirurghi anche tra chi ha appena aperto la sua attività, ma un solido portafoglio di interventi svolti in precedenza costituisce sicuramente motivo di preferenza per un chirurgo piuttosto che per un altro.

Se è vero che il percorso accademico che porta alla professione è lunghissimo e molto selettivo, è altrettanto vero che il chirurgo plastico è ancora un artigiano del bisturi, che ha costruito la sua professionalità non solo sui libri universitari, ma anche e soprattutto sugli interventi precedentemente svolti.

Anche una costante attività di ricerca è necessaria per offrire ai pazienti il miglior risultato possibile. La chirurgia plastica è uno dei settori più dinamici dell’intero universo della medicina e un chirurgo che non fosse in grado di seguire le ultime scoperte, le ultime tecniche e gli ultimi trend, finirebbe per offrire un pessimo servizio ad una clientela che, ed è la ragione stessa di questo scritto, sta cercando il meglio sul mercato.

Il risparmio, in questo particolare settore, dovrebbe agire da deterrente. Le operazioni sono costose non solo per la parcella del chirurgo, ma perché impiegano materiali e tecniche che hanno costi sicuramente non bassi. Mai fidarsi del risparmio, soprattutto se questo è troppo consistente rispetto ai prezzi che ci hanno fatto vedere altri chirurghi. Nessuno vorrebbe e dovrebbe affidarsi ad un chirurgo che, pur di portare il paziente sul tavolo operatorio, sarebbe disposto a risparmiare su sicurezza, pulizia e materiali impiegati.

Sebbene sia ingiustamente ritenuta una operazione di mera vanità, c’è comunque la nostra salute che stiamo andando a mettere a repentaglio sul tavolo operatorio, quindi meglio non correre rischi, e seguire i nostri consigli per quanto riguarda la scelta del miglior chirurgo sulla piazza.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui