Home Benessere Come sbiancare le macchie scure delle ascelle

Come sbiancare le macchie scure delle ascelle

Le macchie scure nella regione delle ascelle non sono la manifestazione di una malattia o una condizione medica quanto il risultato di vari fattori che provoca notevole imbarazzo. Ma come sbiancare le macchie scure delle ascelle?

Ascelle con macchie scure- foto carrotstick.dk

La colorazione può essere pensata come la risposta della pelle ad alcuni elementi quali scarsa igiene, uso di determinati deodoranti, presenza di cellule morte sulla superficie, eccessiva sudorazione, fattori ereditari, esposizione eccessiva ai raggi ultravioletti del sole e altro.

Non si tratta di una condizione che mette a rischio la salute, ma rappresenta un problema estetico soprattutto per le donne che hanno la pelle chiara.

Come sbiancare le macchie scure delle ascelle

Come schiarire la pelle- foto eco-pro-beauty.com

Salvo che le ascelle scure non siano associate a una condizione conosciuta con il nome di acanthosis nigricans associata a insulino-resistenza, disturbi ormonali, assunzione di farmaci e altro, è possibile usare semplici rimedi naturali e piccoli stratagemmi fai da te per schiarire la pelle.

Non resta che scoprire tutti i modi più comuni con cui è possibile sbiancare le macchie scure delle ascelle!

  1. Patata
Patate- foto martinengo.org

La patata conserva una delicata proprietà acida ideale per sbiancare le ascelle con macchie scure ma senza causare l’irritazione della pelle.

Basta strofinare una sottile fetta di patate sulle ascelle oppure grattugiare la patata e applicare il succo sulla zona interessata per 15-20 minuti e poi lavarlo via con acqua tiepida (due volte al giorno).

  1. Cetriolo
Cetriolo- foto checucino.it

Il cetriolo riserva proprietà sbiancanti naturali che agiscono delicatamente sulla pelle in modo da scolorirla e rendere il colore omogeneo. Come sbiancare la pelle delle ascelle?

In questo caso è necessario strofinare una fetta sottile di cetriolo sulle ascelle con macchie scure o grattugiare un cetriolo e applicare il succo sotto le braccia (una o due volte al giorno).

In alternativa è possibile estrarre il succo da un cetriolo, mescolarlo con un po’ di polvere di curcuma e succo di limone e applicare la pasta sull’area per circa 30 minuti prima di lavarla via. Ripetere il rimedio una volta al giorno o a giorni alterni.

  1. Limone
Limone- foto megliosapere.info

Il limone funziona come un potente sbiancante naturale e un agente antibatterico e antisettico, l’ideale per trattare il problema delle macchie scure sulla pelle.

Per schiarire la pelle delle ascelle è sufficiente tagliare una fetta di limone, disporla sulle ascelle mediante un leggero massaggio e lavare la zona accuratamente. Procedere in questo modo per alcune volte a settimana, ricordando di applicare una crema idratante dopo aver usato questo rimedio per evitare che il limone è secchi troppo la pelle.

In alternativa è possibile mescolare un po’ di polvere di curcuma, miele o yogurt bianco con un po’ di succo di limone e applicarlo sull’area delle ascelle per circa 10 minuti prima di lavare. Ripetere tre o quattro volte a settimana.

  1. Bicarbonato di sodio
Bicarbonato di sodio- foto naturelab.it

Il bicarbonato di sodio può essere usato per fare uno scrub esfoliante per eliminare le cellule morte della pelle che causa le ascelle scure e sbloccare i pori della pelle per una migliore traspirazione.

Basta mescolare un po’ di bicarbonato e acqua fino a creare una pasta densa , usare il composto per pulire le ascelle, lavare e asciugare la zona, ripetendo così per un paio di volte a settimana.

  1. Buccia d’arancia
Buccia d’arancia- foto dama.bg

Le bucce d’arancia, grazie alle loro proprietà schiarenti ed esfolianti, possono essere utilizzate per schiarire la pelle sotto le braccia.

Non bisogna far altro che mettere alcune bucce d’arancia al sole per qualche giorno, macinare le bucce essiccate, mescolare due cucchiaini del trito di buccia con acqua e latte fino a creare una pasta densa e strofinare il composto sulle ascelle per 10-15 minuti prima di lavare l’area con acqua fredda (2-3 volte a settimana).

  1. Latte
Latte- foto ruminantia.it

La presenza di vitamine e acidi grassi rendono il latte un valido alleato contro le macchie scure sotto le ascelle.

È sufficiente mescolare due cucchiai di latte intero, un paio di cucchiai di farina e un cucchiaino di yogurt fino a creare una pasta densa, applicare il composto sulle ascelle e lasciare agire per circa 15 minuti prima di lavarlo con acqua fredda (un paio di volte alla settimana).

Un’altra opzione è immergere un paio di fili di zafferano in due cucchiaini di latte per 15 o 20 minuti, applicare la miscela sulle ascelle e lasciarla agire per almeno 20-30 minuti prima di procedere al lavaggio (tutti i giorni).

  1. Aceto
Aceto- foto salud180.com

L’aceto di vino bianco può essere un’arma vincente contro le ascelle scure non solo perché schiarirà il colore della pelle ma soprattutto perché eliminerà germi e batteri che si nutrono delle cellule morte presenti sulla superficie della pelle.

In questo caso è necessario mescolare un po’ di farina di riso e aceto di vino bianco fino a formare un composto denso, fare una doccia calda e applicare il composto per 10-15 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida. Ripetere alcune volte a settimana.

  1. Sandalo
Sandalo- foto it.aliexpress.com

Il sandalo può essere un ingrediente utile per dire addio alle macchie delle ascelle scure grazie alle sue proprietà schiarenti.

Per sbiancare le ascelle con macchie scure è necessario mescolare due cucchiaini di sandalo e due cucchiaini di acqua di rose, applicare la pasta sulle ascelle per 15 minuti e lavare via con acqua fredda.

Il rimedio naturale nasconde un tocco ammorbidente e rinfrescante grazie all’uso di acqua di rose e una fragranza delicata che elimina l’odore della sudorazione grazie all’uso del sandalo.

  1. Farina di ceci
Farina di Gram- foto educalingo.com

La farina di ceci può essere usata per creare un rimedio naturale sbiancante fatto in casa. Come schiarire la pelle?

Non bisogna far altro che mescolare due cucchiai di farina di ceci, un cucchiaino di yogurt bianco e succo di limone e una piccola polvere di curcuma per fare una pasta densa e applicarla sulle ascelle per almeno 30 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida (ogni giorno per due settimana).

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui