Home Rumors Come preparare alcuni repellenti naturali per zanzare

Come preparare alcuni repellenti naturali per zanzare

La presenza degli insetti volanti non si limita più soltanto alla stagione estiva costringendo a correre ai ripari durante tutto l’anno. Ebbene oggi scopriamo come preparare alcuni repellenti naturali per zanzare per vivere in totale serenità qualunque momento della giornata!

Repellente- foto ecomesifa.it

Le punture delle zanzare causano dolore, bruciore e prurito e possono essere vettori di trasmissione di malattie.

In commercio esistono repellenti zanzare per ambienti o prodotti-trappole per zanzare che promettono di proteggere dentro e fuori casa, anche se spesso si rivelano molto appiccicosi, deleteri per i vestiti e piuttosto gradevoli.

Non si è mai sicuri di quello che si disperde nell’ambiente o ci si cosparge sulla superficie della pelle, tanto più quando si tratta di repellenti zanzare per bambini.

Fortunatamente è possibile ricorrere a rimedi naturali contro le zanzare e preparare repellenti naturali per zanzare per allontanare gli insetti e avere un profumo gradevole.

Come allontanare le zanzare

Zanzara- foto sanjuan8.com

In linea generale è possibile impedire che le zanzare si posino sulla pelle sfruttando alcune misure esterne che contribuiscono a liberarsi dalla presenza indesiderata degli insetti volanti.

Quali sono i rimedi contro le zanzare? È possibile mettere l’aceto in un bicchiere sul davanzale della finestra o fuori alla porta per cacciare via le zanzare, tenere un po’ di basilico fresco negli ambienti oppure lasciar riposare un po’ di aglio e acqua e nebulizzare l’acqua per casa.

Non bisogna dimenticare che consumare cibi ricchi di vitamine del gruppo B e vitamina C e mantenere umida la pelle creano un effetto patina che impedisce alle zanzare di posarsi sul corpo e pungere.

Come preparare repellenti naturali per zanzare

Zanzare rimedi- foto quotidiano.net

Non resta che scoprire come preparare repellenti naturali per zanzare sfruttando le proprietà di piante e alberi repellenti per zanzare e antizanzare naturali, giocando proprio su ciò che le zanzare percepiscono come sgradevole per proteggere la pelle dentro e fuori casa!

Olio essenziale di eucalipto

Olio di eucalipto- foto vitadamamma.com

L’antizanzare fai da te a base di eucalipto deve essere preparato con una miscela di 40 gocce di olio essenziale di eucalipto e una tazza di acqua calda.

Gli ingredienti vanno versati all’interno di un contenitore spray, vanno fatti riposare e vanno successivamente vaporizzati nelle zone in cui si vuole ridurre la presenza di zanzare oppure direttamente sulla pelle.

L’unico consiglio è quello di applicare il rimedio naturale contro le zanzare di pomeriggio o di sera per ottenere un effetto maggiore.

Olio di mandorle

Olio di mandorle- foto healthline.com

Il repellente per zanzare a base di olio di mandorle può essere usato anche dai più piccoli, in quanto risulta estremamente delicato sulla pelle e rilascia un odore gradevole.

Tutto quello che bisogna fare è mescolare 100 grammi di olio di mandorle, 15 gocce di olio essenziale di basilico e 15 gocce di olio essenziale di geranio, versare la miscela in un contenitore spray e spruzzare sulla pelle ogni 2-3 ore.

Basilico

Basilico- foto wanitabercerita.com

Abbiamo già parlato del caratteristico odore del basilico come arma contro le zanzare. Ora scopriamo come creare un rimedio naturale contro le zanzare al profumo basilico.

È sufficiente preparare un infuso con 2 cucchiai di basilico e 2 tazze di acqua bollente, mescolare e lasciare riposare per 4 ore circa prima di versare il preparato in un contenitore spray e iniziare e usare l’antizanzare fai da te negli ambienti.

Lavanda

Lavanda- foto animalzoo.ro

Il delicatissimo odore di lavanda risulta talmente sgradevole per le zanzare che può essere usato come uno dei migliori repellenti per zanzare.

In questo caso è necessario preparare un infuso con 2 cucchiai di lavanda secca e 2 tazze di acqua bollente, lasciare riposare più o meno per 4 ore, versare la miscela in un contenitore spray e spruzzare l’infuso di lavanda in casa.

In alternativa è possibile usare l’olio essenziale di lavanda e aggiungere 5-6 cucchiai di crema idratante per creare una lozione profumata e repellente da usare sulla pelle.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui