Home Al Femminile Come la meditazione può rendervi giovani!

Come la meditazione può rendervi giovani!

A distanza di un anno esatto torno a parlarvi del perché meditare fa bene alla salute. Sono convinta che, lo scopo ultimo della meditazione, sia quello di espandere la consapevolezza di chi la pratica, portando la persona a comprendere l’importanza del Qui e Ora.  Tuttavia non posso ignorare tutte le più recenti scoperte scientifiche, le quali hanno dimostrato che questa antica tecnica orientale è il nostro elisir di lunga vita!

Meditazione

Abbiamo tra le mani un mezzo fantastico per trovare la serenità e allo stesso tempo allungare la vita. La meditazione riesce a modificare non solo i geni responsabili di alcune delle principali malattie, ma anche i telomeri, quel materiale genetico che si trova sopra i nostri cromosomi che è strettamente collegato alla giovinezza/invecchiamento.

L’esperimento che dimostra come la meditazione può rendervi giovani (o almeno ritardare l’invecchiamento).

Un maestro spirituale è stato incaricato da alcuni ricercatori di insegnare meditazione a un gruppo di persone. Questi individui per tre mesi hanno praticato meditazione per circa sei ore ogni giorno. Il risultato è che avevano un livello di telomerasi del 30% superiore rispetto a coloro che non avevano meditato. Per l’esperimento erano stati scelti soggetti in salute, dello stesso sesso e della stessa età. Il risultato è stato straordinario. Coloro che hanno seguito attivamente l’esperimento sotto la guida del maestro hanno  prodotto in quantità superiori l’enzima capace di ricostruire i telomeri, impedendo così che si accorciassero e rallentando di conseguenza il processo d’invecchiamento agendo direttamente sul cervello. Si, la meditazione può rendervi giovani, anche se ovviamente dire che si tratta di un elisir di lunga vita è un’esagerazione. Diciamo che aiuta ad affrontare molto meglio la vecchiaia, allungare gli anni a disposizione su questa terra e imparare a sfruttarli nel miglior modo possibile.

Grazie a un nuovo studio è stato dimostrato  che la meditazione rallenta anche la morte cellulare e il processo dei radicali liberi. è stato provato che in due mesi è possibile modificare fino a 1.500 geni.

Vedremo prossimamente altri benefici a livello fisico della meditazione, tuttavia voglio prima concludere esprimendo il mio pensiero su tutto questo.

La scoperta fatta è sensazionale ed è una dimostrazione di come la meditazione influisce davvero e positivamente sulla nostra vita (ma c’era davvero bisogno di questi esperimenti, non è già meraviglioso il risultato vissuto in prima persona?). Ritengo però che non deve essere questo il fine ultimo. è importante si mantenersi giovanili e pieni di energia, ma senza la voglia di vivere, la consapevolezza del momento e il desiderio di vivere pienamente il presente ma solo facendosi “sballottare” dal flusso della vita, che senso avrebbe tutto questo meditare?

La meditazione ha come scopo principale quello di rendervi consapevoli, tutto il resto passa in secondo piano.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]
ClaudiaL
Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui