Come contrastare al meglio le irritazioni di bocca e gengive

Nel corso degli anni può capitare di essere soggetti da irritazioni alle gengive e ad altre aree del cavo orale che possono presentarsi con sintomi più diversi. Spesso si tratta di condizioni piuttosto fastidiose, che se non adeguatamente trattate possono arrivare a provocare anche un dolore piuttosto acuto.

Per evitare che il quadro possa complicarsi è necessario intervenire in modo rapido, ricorrendo ai diversi rimedi consigliati nel caso in cui si manifesti una di queste problematiche.

I rimedi migliori contro le irritazioni di bocca e gengive

Per trattare irritazioni a carico di bocca e gengive è possibile innanzitutto intervenire con collutori dall’azione antisettica e antinfiammatoria, come per esempio Tantum verde bocca di Angelini, che presenta come principi attivi il cetilpiridinio cloruro e la benzidamina cloridrato.

Inoltre, si caratterizza per la presenza di elementi come l’alcool etilico, a sua volta disinfettante, il bicarbonato di sodio e il glicerolo. Il fresco aroma di menta contribuisce ad avere un’azione lenitiva e lascia l’alito gradevolmente fresco. Gli sciacqui con una quantità adeguata vanno effettuati solitamente tra le 2 e le 3 volte al giorno.

Accanto all’impiego quotidiano del collutorio, è possibile alleviare il dolore legato alla comparsa di questi disturbi ricorrendo ad alcuni rimedi di origine naturale. Per esempio l’assunzione di miele o propoli, così come quella di aloe vera, aglio oppure curcuma può, in certi casi, essere un buon aiuto.

Esistono poi integratori alimentari che contengono probiotici, i quali hanno il compito di rinforzare il sistema immunitario e possono coadiuvare nella guarigione delle microlesioni e delle ferite a carico del cavo orale, così come la vitamina C o D hanno a loro volta un’azione sfiammante e preventiva.

Le cause delle infiammazioni della bocca

Risalire alle cause della formazione di irritazioni gengivali e del cavo orale è importante per capire come intervenire sul problema, ma anche per impedire in futuro al disturbo di tornare, adottando buoni accorgimenti a livello di prevenzione.

Naturalmente, uno dei fattori che contribuisce in maggior misura alla comparsa di queste problematiche è rappresentato dalla scarsa o scorretta igiene orale. Una pulizia eseguita correttamente, infatti, non comprende soltanto il lavaggio accurato dei denti, ma anche l’impiego giornaliero di filo interdentale e scovolino con cui assicurare di arrivare anche nei piccoli spazi tra un dente e l’altro.

Una pulizia poco accurata, per esempio, non elimina adeguatamente la placca dentale, la cui presenza può arrivare a determinare la comparsa di gengiviti e parodontiti, che – è bene ricordarlo – possono arrivare a provocare anche la caduta dei denti, se non adeguatamente trattate.

Anche stomatiti e glossiti possono essere una diretta conseguenza della scarsa igiene orale. Possono interessare anche altre aree, come guance, palato e lingua, arrivando a provocare dolore durante la deglutizione e la masticazione, l’ingrossamento dei linfonodi e persino febbre nei casi più acuti.

Naturalmente, per il benessere di bocca e gengive risulta determinante pure l’alimentazione e, in particolare, porre la giusta attenzione al consumo di zuccheri, di cui è sempre meglio evitare qualsiasi eccesso, sia nei cibi che nelle bevande. Analogamente, è importante ridurre il consumo di sostanze acide e irritanti, come per esempio cibi speziati, alcool e nicotina.

Alle volte, invece, a provocare le irritazioni di bocca e gengive può esserel’uso prolungato di determinati farmaci che abbassano il livello delle difese immunitarie o portano a uno stress fisico, oppureparticolarisquilibri ormonali.

Resta sempre di fondamentale importanza una consultazione tempestiva con il proprio medico dentista, soprattutto nel caso in cui questi effetti indesiderati dovessero sorgere.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Luca M.

Informazioni sull'autore
Ciao! Mi chiamo Luca, sono a capo della redazione di Sanioggi.it da quando il sito è stato lanciato, nell'inverno del 2011.
Tutti i post di Luca M.